Circolo Miani - News Correnti




Home | Notizie | Articoli | Notizie flash | Foto | Video | Collegamenti | Scarica | Sondaggi | Contattaci

'L'Eco della Serva'
Fatti e misfatti della settimana

Braccia rubate all'agricoltura. A Polidò facce sognà!
Dopo le multe agli scostumati ed ai pennichellari barcolani, le ronde notturne, e le pulizie umane, ora le sanzioni ad un venditore ambulante, dotato di regolare licenza, perché prostituiva la sua merce davanti, pensate un po’, agli ingressi..
(Leggi tutta la notizia)


Notizie Flash

48: Morto che parla.
Veramente qui i morti sarebbero tre, ma sintetizziamo! Sul Fatto Quotidiano online compare, absit iniuria verbis, un articolo (?) dall'oltretomba della politica velinara dedicato alla Ferriera di Trieste, dei cui reali problemi non si fa cenno alcuno.E..
(Leggi tutta la news)


Contenuti
*Circolo Miani
*Ferriera: le analisi della procura
*Questionario medico Ferriera

Dati Accesso
Accesso Richiesto

Nome:
Pass :

Memorizza Dati

RegistratiPassword Persa?




Circolo Miani » News Correnti » Page 9

Tagliateglielo quel dito!

» Inviato da valmaura il 10 June, 2019 alle 10:39 am

Ieri prima dell'inizio della partita Triestina-Pisa passerella del podestà allo Stadio Rocco sotto la Curva Furlan ed orgogliosa esibizione del dito medio, sempre beninteso come “pressione psicologica” sui Pisani. Sarebbe il caso di istituire un corso di laurea in psicologia applicata quanto iettarice.

E dunque non poteva andare come poi è finita: Pisa, meritatamente in serie B.

Insomma come il sequel o se preferite “l'assassino ritorna sempre sul luogo del delitto” dei playoff di basket.

O glielo tagliate quel dito, anzi diti che di medi ne esibisce spesso in coppia, o gli inibite gli ingressi a Palasport e Stadi. Ne va del futuro dello sport cittadino.

https://www.facebook.com/circolo.miani/photos/a.1497907753813521/2475721669365453/?type=3&theater


Fatti informare!
Metti il tuo “Mi Piace” a questa Pagina Facebook Circolo Miani.
Riceverai puntualmente notizia dei nuovi articoli.
E destina il tuo 5 X 1000 al Circolo Miani scrivendo il Codice Fiscale 90012740321 nella apposita casella delle associazioni di volontariato sulla tua dichiarazione dei redditi, qualunque essa sia.




La “Voce della Gru”.

» Inviato da valmaura il 8 June, 2019 alle 12:22 pm

Ammetto di conoscere superficialmente storia e vicenda personale di Marcello Di Finizio, seguita solo dagli articoli di giornale, se così vogliamo definire il foglio di Trieste. E dunque non parlerò di lui.
Affronto anche qui invece un tema che mi e ci (Circolo Miani) è caro: l'estinzione in questa città, e non mi riferisco alla politica ove non vi è più traccia da tempo, di due valori quali l'umanità e la solidarietà.
Il suo caso, ma assolutamente non è che uno dei tantissimi presenti nella nostra comunità (ha senso ancora usare questo termine?) altro non è che un lucido termometro di cosa sia Trieste oggi.
Maurizio Fogar

Per le foto, vedere la Pagina facebook (aperta e visibile a tutti) Circolo Miani.




Sanità Triestina: dolce far niente.

» Inviato da valmaura il 6 June, 2019 alle 10:56 am

“Mi farò garante che rappresenterò, se eletto sindaco (pardon podestà), gli interessi della sanità triestina alla prima riunione dell’Osservatorio regionale sulla Salute”. Solenne impegno assunto nel 2016 dal candidato Dipiazza all’assemblea del Sindacato medici Ospedalieri, allora guidato da Laura Stabile.

Ora due son le cose: o questo fantomatico “Osservatorio” esisteva solo nella mente del candidato Dipiazza oppure se esiste non deve mai essersi riunito perché l’eletto podestà sulla sanità triestina, o meglio sull’aggravarsi dell’emergenza, in tre anni non ha mai speso parola.

Ora il problema è proprio questo. Ovvero con il peggiorare oltre ogni più funerea previsione dell’emergenza sanitaria a Trieste (Ospedali di Cattinara e Burlo Garofalo, depotenziamento Distretti sanitari territoriali, lo scandalo del “Pronto Soccorso” ed i tempi biblici per analisi e visite specialistiche) il Comune di Trieste non ha praticamente mai, in questi anni, aperto bocca.

Qualcuno potrà obbiettare che da anni le competenze sono passate alla Regione, e formalmente avrebbe ragione, ma sono le tasse dei cittadini di Trieste a pagare questa sanità, e comunque il primo cittadino dovrebbe avere come sua prima preoccupazione la salvaguardia e la tutela della salute dei suoi concittadini. Appunto come con la Ferriera direte voi.

Resta il fatto che una persona di buon senso e dotata di un minimo di umanità in questa situazione avrebbe destinato tutte le risorse disponibili del Comune a risolvere questa emergenza, assieme a quella sociale della povertà, tagliando tutto il resto e soprattutto il cosiddetto “Effimero”.

Bisogna riconoscerlo che su questo in un anno finora si è speso maggiormente il “friulano” Riccardi, pur tra errori (non dotarsi ad esempio di personale adeguato ai Servizi sociali regionali, che oggi trattano le persone burocraticamente come dei numeri. Manca il tatuaggio ma ci siamo vicini) ed omissioni (quella di osteggiare, per partito (FI) preso chi a Trieste potrebbe meglio consigliarlo).

Resta il fatto che il silenzio del Comune su questo è allarmante. Con la salute non si scherza e sulla salute non si sparano balle un tanto al chilo solo per raccattare qualche voto in più.

Perché? Semplice, prima o dopo tocca a tutti.

https://www.facebook.com/circolo.miani/photos/a.1497907753813521/2472678706336416/?type=3&theater

Fatti informare!
Metti il tuo “Mi Piace” a questa Pagina Facebook Circolo Miani.
Riceverai puntualmente notizia dei nuovi articoli.
E destina il tuo 5 X 1000 al Circolo Miani scrivendo il Codice Fiscale 90012740321 nella apposita casella delle associazioni di volontariato sulla tua dichiarazione dei redditi, qualunque essa sia.

 

 




Fermiamoci un po'.

» Inviato da valmaura il 4 June, 2019 alle 1:59 pm

Parliamo di Trieste con l'appendice regionale.

Il livello della classe dirigente e delle istituzioni che governano (?) città e Regione ha toccato il punto più basso della sua recente storia. E diciamo subito che non ci interessa il colore politico ma la qualità, umana e professionale, dei protagonisti. Un declino iniziato e proseguito da almeno un quarto di secolo, con una improvvisa accelerazione negli ultimi dieci anni.

Invece ci interessa e preoccupa l'assoluto distacco ed isolamento delle persone normali, sempre di fretta a qualunque età, sempre con questi nuovi aggeggi tecnologici in mano e con le cuffiette nell'orecchio, sempre a muso duro. Un trionfo dell'egoismo e della solitudine vera.

Le istituzioni, a partire dal Consiglio comunale, sono ridotte a barzellette o poco più, della Regione praticamente nessuno si accorge se non per inutili quanto sterili polemiche e per il parossistico acquisto di telecamere ed armi per la polizia locale.

Come se la sicurezza individuale e collettiva non passasse proprio attraverso la soluzione delle sacche di emergenza sociale che oggi investono sempre più persone.

La cosiddetta “informazione” locale oggi è ridotta a gazzetta pubblicitaria del bagno Sticco o poco più. Per il resto uno scadente teatrino di politici ed “amici”.

A fronte dell'aggravarsi di emergenze quali la sempre più diffusa povertà, di un quadro devastante soprattutto per gli ospedali Burlo e Cattinara nella Sanità, di un degrado urbano ed umano dei nostri quartieri, della perdita di ruolo ed efficacia dei servizi sociali e sanitari territoriali, delle irrisolte questioni ambientali (Ferriera e Siot) per citarne le prime due, la società triestina sembra non curarsene fino a quando alle persone non capita di viverle sulla propria pelle, e talvolta non basta.

Eccesso di pessimismo, il nostro, o di realismo?




Scoccimarro. Sottotraccia ??? Ferriera?

» Inviato da valmaura il 2 June, 2019 alle 10:47 am

Non vorremmo fosse nostalgia del passato, ma un amministratore pubblico, pagato dai cittadini, non “lavora sotto traccia” sulla Ferriera o su qualunque altra cosa. Ma alla luce del sole, che il "sottotraccia" ricorda troppo il sottoterra.
Il suo operato deve essere, per giuramento e soprattutto per dovere e rispetto alle istituzioni che rappresenta, in questo caso la Regione, e sommamente verso i cittadini assolutamente trasparente!
Già fin dall’inizio sulla Ferriera questa amministrazione regionale era partita assai male con l’incontro “riservato” all’Hotel Savoia tra il Massimiliano Fedriga ed il cavalier Arvedi che aveva “incontrato” l’esponente leghista solo in quanto Presidente della Regione, e non per ragioni estetiche.
Su tantissime cose non abbiamo lesinato critiche alla precedente Presidente Debora Serracchiani, ma vivaddio quando incontrava il proprietario della Ferriera, lo faceva pubblicamente e nella sede istituzionale della Presidenza della Regione. E non era solo questione di stile. E non andava privatamente quanto riservatamente in un albergo e soprattutto non taceva su contenuto ed esito del colloquio.
Ora abbiamo l’assessore all’Ambiente che senza neppure, lo vogliamo credere ma la cosa rende la vicenda semmai più grave dimostrando tutta la sua inadeguatezza, rendersene conto dichiara alla televisione di famiglia che sulla Ferriera “stanno lavorando sotto traccia”. E nel silenzio dei politici di maggioranza e soprattutto delle cosiddette opposizioni tutte a dimostrazione della loro beata inutilità.
Ed allora non volendo lasciarlo solo od in cattiva compagnia gli suggeriamo altri ed esperti sodali, oltre al solito circo della “informazione” nostrana, anche loro specialisti del “sottotraccia”, vedi foto.

https://www.facebook.com/circolo.miani/photos/a.1497907753813521/2469555776648709/?type=3&theater





« PrecedentePagina 1Pagina 2Pagina 3Pagina 4Pagina 5Pagina 6Pagina 7Pagina 8 • Pagina 9 • Pagina 10Pagina 11Pagina 12Pagina 13Pagina 14Pagina 15Pagina 16Pagina 17Pagina 18Pagina 19Pagina 20Pagina 21Pagina 22Pagina 23Pagina 24Pagina 25Pagina 26Pagina 27Pagina 28Pagina 29Pagina 30Pagina 31Pagina 32Pagina 33Pagina 34Pagina 35Pagina 36Pagina 37Pagina 38Pagina 39Pagina 40Pagina 41Pagina 42Pagina 43Pagina 44Pagina 45Pagina 46Pagina 47Pagina 48Pagina 49Pagina 50Pagina 51Pagina 52Pagina 53Pagina 54Pagina 55Pagina 56Pagina 57Pagina 58Pagina 59Pagina 60Pagina 61Pagina 62Pagina 63Pagina 64Pagina 65Pagina 66Pagina 67Pagina 68Pagina 69Pagina 70Pagina 71Pagina 72Pagina 73Pagina 74Pagina 75Pagina 76Pagina 77Pagina 78Pagina 79Pagina 80Pagina 81Pagina 82Pagina 83Pagina 84Pagina 85Pagina 86Pagina 87Pagina 88Pagina 89Pagina 90Pagina 91Pagina 92Pagina 93Pagina 94Pagina 95Pagina 96Pagina 97Pagina 98Pagina 99Pagina 100Pagina 101Pagina 102Pagina 103Pagina 104Pagina 105Pagina 106Pagina 107Pagina 108Pagina 109Pagina 110Pagina 111Pagina 112Pagina 113Pagina 114Pagina 115Pagina 116Pagina 117Pagina 118Pagina 119Pagina 120Pagina 121Pagina 122Pagina 123Pagina 124Pagina 125Pagina 126Pagina 127Pagina 128Pagina 129Pagina 130Pagina 131Pagina 132Pagina 133Pagina 134Pagina 135Pagina 136Pagina 137Pagina 138Pagina 139Pagina 140Pagina 141Pagina 142Pagina 143Pagina 144Pagina 145Pagina 146Pagina 147Pagina 148Pagina 149Pagina 150Pagina 151Pagina 152Pagina 153Pagina 154Pagina 155Pagina 156Pagina 157Pagina 158Pagina 159Pagina 160Pagina 161Pagina 162Pagina 163Pagina 164Pagina 165Pagina 166Pagina 167Pagina 168Pagina 169Pagina 170Pagina 171Pagina 172Pagina 173Pagina 174Pagina 175Pagina 176Pagina 177Pagina 178Pagina 179Pagina 180Pagina 181Pagina 182Pagina 183Pagina 184Pagina 185Pagina 186Pagina 187Pagina 188Pagina 189Pagina 190Pagina 191Pagina 192Prossima »


MeteoSat
Previsioni Oggi Previsioni Domani Previsioni DopoDomani
Copyright © 2005 by Circolo Miani.
Powered by: Kreativamente.3go.it - 23 August, 2019 - 3:14 am - Visitatori Totali Nr.