Circolo Miani - News Correnti




Home | Notizie | Articoli | Notizie flash | Foto | Video | Collegamenti | Scarica | Sondaggi | Contattaci

'L'Eco della Serva'
Fatti e misfatti della settimana

Laminatoio a caldo e “giornalismo” a freddo.
Le sorprese della censura talvolta sono anche divertenti. ..
(Leggi tutta la notizia)


Notizie Flash

Trieste Verde. A cosa diciamo no!
Dicemmo no alla progettata Centrale a Carbone nel Vallone di Muggia, battaglia vinta..
(Leggi tutta la news)


Contenuti
*Circolo Miani
*Ferriera: le analisi della procura
*Questionario medico Ferriera

Dati Accesso
Accesso Richiesto

Nome:
Pass :

Memorizza Dati

Registrati • Password Persa?




Circolo Miani » News Correnti » Page 8

Presentato il nuovo “Bosco urbano” in Porto Vecchio.

» Inviato da valmaura il 14 September, 2022 alle 2:43 pm

Gli alberi perς appena cresciuti saranno espiantati e piantati altrove per non intralciare il percorso dell'Ovovia: non possono dare ombra alle cabine, e neppure ai passanti.
Noi abbiamo un'idea geniale: si mettano degli alberi Bonsai.
Una figata turistica, vuoi mettere annunciare al mondo il primo bosco urbano in miniatura.
Ed ancora li paghiamo per queste cose.



Centrodestra e PD affossano la Risoluzione sulla Ferriera!

» Inviato da valmaura il 13 September, 2022 alle 1:55 pm

Conferenza Stampa.
Centrodestra e PD affossano la Risoluzione sulla Ferriera (tutela della salute e della qualitΰ della vita di Muggesani e Triestini).
La destra boccia la Mozione che impegna Sindaco e Gonfalone del Comune ad affiancare le prossime iniziative promosse dalle RSU di Wartsila, Flex, Principe e Tirso.
Polidori ignora che dal 1934 (Regio Decreto) i Sindaci sono anche la principale Autoritΰ Sanitaria dei Comuni (Ufficiali Sanitari) come ribadito anche nell'ultima riforma delle Autonomie locali.
Il Monumento ad Alma Vivoda? Muggia non ci azzecca che la responsabilitΰ, anche storica e morale, θ solo di Trieste.
Francamente mai vissuto esperienze simili in 68 anni e passa di vita.
Ne parleremo Giovedμ 15 settembre, alla vigilia dei “fuochi artificiali” in Ferriera, alle ore 11, nella Conferenza Stampa al Circolo Miani, in via Valmaura 77 a Trieste.
Sotto i quattro atti bocciati:
Risoluzione.
Al Sindaco di Muggia.
Oggetto: cessazione rumori e polveri Ferriera.
Premesso che da mesi θ in corso nell'ex area a caldo della Ferriera un continuo avvicendamento di navi, come nemmeno lontanamente avveniva quando detta area era attiva, che per la grande maggioranza dei casi scaricano rottami ferrosi che poi vengono posti a parco sulle banchine.
Considerato che tali operazioni di scarico e contestualmente quelle di carico sui pianali metallici di grossi camion o vagoni (il materiale viene trasferito via terra a Cremona, casa madre delle Acciaierie Arvedi) avvengono giornalmente e l'attivitΰ si protrae sulle 24ore, anzi si intensifica nelle ore notturne.
Preso atto che numerose segnalazioni di residenti nell'area compresa tra Chiarbola e Muggia sono pervenute anche al Circolo Miani evidenziando come tali sistematici fragorosi rumori interrompevano il sonno dei cittadini. E che contestualmente alle operazioni di scarico e carico oltre al rumore fortissimo si accompagnavano nubi di polveri color senape-ruggine che i venti disperdevano sugli abitati circostanti.
Posto che nel passato centinaia di migliaia di tonnellate di materiale ferroso (rottami) provenienti proprio da Trieste (via mare) e da Gorizia furono sequestrate da Guardia di Finanza e NOE dei Carabinieri a Brescia, dove allora operava la centrale della Lucchini proprietaria anche della Ferriera, perchθ ai controlli lμ fatti, ma particolare curioso non a Trieste e Gorizia, tali carichi risultavano fortemente radioattivi.
Si chiede che questo Comune si faccia immediatamente parte attiva presso la Regione Friuli Venezia Giulia, presso l'Arpa FVG, e presso il Ministero per la Transizione Ecologica al fine di sottoporre i materiali ferrosi in arrivo a rigorosi controlli sull'eventuale sua radioattivitΰ, ad emanare puntuali prescrizioni, con conseguenti controlli sistematici, sulle operazioni di carico e scarico del materiale ferroso, che devono avvenire nel rispetto delle comunitΰ che vivono nel circondario senza provocare i costanti picchi di inquinamento acustico, e ad una efficace manutenzione e pulizia dei piazzali onde evitare il formarsi e disperdersi di nubi inquinanti ed imbrattanti nel territorio circostante.
Trieste, 10 luglio 2022.
Maurizio Fogar, consigliere Lista civica Muggia.
Mozione urgente.
Al sindaco di Muggia.
Oggetto: partecipazione del Comune, con Gonfalone e Sindaco a fianco lavoratori Wartsila, Flex, Tirso e Principe.
Premesso che le rappresentanze sindacali RSU della Wartsila e Flex promuoveranno nelle prossime settimane una serie di manifestazioni a Trieste in difesa dei posti di lavoro, iniziativa che risponde anche alle emergenze Tirso e Principe.
Considerato il contenuto della Risoluzione approvata nella seduta straordinaria del Consiglio comunale di luglio, e l'aggravamento della situazione dovuta all'improvvisa ed unilaterale accelerazione annunciata dalla finlandese proprietΰ Wartsila (sgombero di magazzini ed impianti).
Preso atto della forte dichiarazione rilasciata alla stampa dal Sindaco di Trieste a fianco dei lavoratori.
Si chiede a questo Consiglio comunale di impegnare il Comune a partecipare alle manifestazioni promosse dalle RSU Wartsila; Flex e Tirso, con la presenza del Sindaco indossante la fascia tricolore accompagnato dal Gonfalone del Comune di Muggia.
Trieste, 10 agosto 2022.
Maurizio Fogar, consigliere Lista civica Muggia.
Interpellanza.
Al Sindaco di Muggia.
Oggetto: ripristino e cura monumento ad Alma Vivoda
Considerato che il monumento con la lapide dedicato alla partigiana Alma Vivoda θ stato oggetto nuovamente di un atto vandalico di matrice neofascista.
Considerato che il monumento in questione θ posto nel Comune di Trieste, localitΰ Ferdinandeo nel luogo dove Alma Vivoda cadde sotto il fuoco della polizia fascista, divenendo una delle prime donne morte nella Resistenza.
Posto che Alma Vivoda era muggesana, nata a Chiampore il 23 gennaio 1911.
Tutto ciς premesso si interpella il Sindaco per sapere se l'amministrazione di Muggia intende assumersi l'onore e l'onere di curare la manutenzione, ed il ripristino, del monumento in questione al di lΰ delle formali spettanze del Comune di Trieste al quale va comunque richiesto l'immediato installo di un adeguato sistema di videosorveglianza.
Trieste, 5 settembre 2022
Maurizio Fogar, consigliere Lista civica Muggia.
Interrogazione.
Con risposta in aula e scritta.
Al Sindaco di Muggia.
Oggetto: tutela salute in occasione nube incendi Carso.
Premesso che, come risulta facilmente dalla dettagliata Rassegna Stampa, per giorni i vasti incendi, ancora in corso alla data in cui si scrive questo atto, sul Carso Italiano e Sloveno, hanno provocato, tra le altre disgrazie, la formazione di dense e vaste nubi che hanno coinvolto ampie aree della nostra Regione ed in particolare il Golfo di Trieste (nella giornata di ieri: 21 luglio, da San Vito via via fino a Valmaura l'intera linea di costa di Muggia non era visibile da Trieste).
Posto che, come comunicato da Arpa e Vigili del fuoco, tale vasta nube dal pungente odore di bruciato conteneva record di Polveri Sottili (PM10 e PM2.5) che superavano di oltre 1000 unitΰ i valori massimi consentiti dalle norme di legge giΰ di per se generose, e che dalle statistiche aggiornate della Comunitΰ Europea e dall'Istituto Superiore della Sanitΰ tali Polveri Sottili sono causa di morte di circa centomila cittadini italiani all'anno.
Considerato che tutti gli amministratori locali (dal sindaco Cisint a Dipiazza) hanno emesso ordinanze e raccomandazioni indirizzate ai propri concittadini di non uscire di casa, di tenere chiuse porte e finestre, e nel caso dovendo uscire di utilizzare-indossare le mascherine FP2.
Considerato inoltre che i Sindaci sono per leggi, a partire da quella regia del 1934, gli Ufficiali Sanitari dei loro comuni, ai cui ordini devono porsi tutti gli operatori sanitari e delle forze dell'ordine ed hanno facoltΰ, quando non obbligo a tutela della salute dei loro amministrati, di emettere ordinanze cogenti ed assumere ogni provvedimento del caso.
Interrogo per sapere come mai, vista la situazione data ben presente e rilevabile nell'intero territorio di Muggia, almeno da quanto ampiamente raccontato dalla stampa il Sindaco-Ufficiale Sanitario di Muggia, contrariamente a quanto avvenuto a Trieste, non abbia ritenuto di comunicare in via ufficiale alcunchθ alla comunitΰ (nι indicazioni, inviti o raccomandazioni).
Trieste, 22 luglio 2022.
Maurizio Fogar, consigliere Lista civica Muggia.



Incontinenza dell'apparire. Una politica da Carosello.

» Inviato da valmaura il 12 September, 2022 alle 1:43 pm

Francamente fa sorridere che per l'evento ludico sportivo dei ragazzini in piazza Marconi ben metΰ Giunta comunale si spintoni per apparire sulla stampa (Polidori, Birnberg e Orlando).
Ma questa incontinenza nel voler apparire in tutti gli eventi locali, che sono per di piω una tradizione che si perpetua per piω amministrazioni, coll'andare diventa imbarazzante anche per promotori e partecipanti, ma soprattutto ridicola e controproducente.
La sensazione che la pubblica opinione locale ne ricava θ quella di un forzato presenzialismo, di un voler mettere un “cappello” politico ad ogni cosa e come sempre accade il tutto diventa una sovraesposizione controproducente, ovvero ottiene il risultato opposto alle intenzioni dei politici presenti, che sgomitano per far finire sulla stampa due righette due di dichiarazione di perfettamente inutile circostanza accanto al loro nome, e magari una fotina formato tessera ma della patente.
Ci sarebbe poi un piccolo particolare, una legge dello Stato che vieta per tutto il periodo elettorale alle pubbliche amministrazioni di emettere comunicati e note che non siano al contempo “indispensabili ed impersonali”. Ma niente paura chi deve controllare (Segretario comunale e vice) sono indaffarati in altre faccende.
Qui sotto il Link per seguire il Consiglio comunale di oggi a partire dalle 17.30



Nucleare Italiano, come ti aggiro la legge.

» Inviato da valmaura il 11 September, 2022 alle 11:49 am

La nostra “campagna elettorale”.
 
E' cosa nota che gli Italiani in ben due Referendum a grande maggioranza si sono espressi contro la costruzione di Centrali Nucleari in Italia, e persino Draghi ha recentemente dovuto ammonire che il nucleare in Italia θ vietato per legge.
Da allora non si contano i tentativi di politici, Tondo da Presidente della Regione FVG, e del mondo degli affari confindustriali, di costruirle “fuori porta”.
Il caso da scuola θ la vetustissima Centrale di Krsko in Slovenia, a poco piω di 100 chilometri da Trieste. Fu Tito a porre la prima pietra nel 1974 ma morμ un anno prima di vederla entrare in funzione (1981).
Costruita in un'area ad alto rischio sismico, doveva chiudere nel 2023 ed invece ora si lavora per il raddoppio dell'impianto, come appunto a (non) “Lascia e raddoppia”.
Vanificati i tentativi di Tondo e del centrodestra, con simpatia Illyana, di far entrare la finanziaria regionale nel business nucleare, ora θ la volta di Federacciai, l'associazione che raggruppa tutti gli operatori del settore in Italia. E che solleva l'invidia della Banda Bassotti per tutte le grane giudiziarie di cui i suoi componenti sono incappati.
Tutto questo nonostante che la vicina Austria con i suoi governi da anni si batta per la sua immediata chiusura e che persino la Commissione italiana per la Valutazione di Impatto Ambientale abbia dato parere negativo sull'estensione del ciclo vitale del reattore oggi operativo.
L'attuale Centrale fu protagonista di un incidente di non poco conto: nel giugno del 2008 si ebbe una perdita di liquido nel circuito di raffreddamento che portς alla sua repentina chiusura, ma allarme e paura si erano diffusi in mezza Europa, dopo l'allerta lanciato dalla Ue.
E noi che a Trieste ed in Regione l'abbiamo praticamente in casa?



Non θ purtroppo una novitΰ, almeno per noi.

» Inviato da valmaura il 11 September, 2022 alle 11:48 am

Uno studio del Francis Crick Institute e dell’University College London dimostra che l'inquinamento atmosferico puς essere cancerogeno per tutti, dimostrando cosμ "un impatto diretto sulla salute umana attraverso un importante e precedentemente trascurato meccanismo cancerogeno nelle cellule polmonari"
L’inquinamento atmosferico puς causare il cancro ai polmoni anche nelle persone che non fumano. Lo spiegano i ricercatori del Francis Crick Institute e dell’University College London, finanziati da Cancer Research UK. Gli studiosi sottolineano come questo rischio sia inferiore a quello causato dal fumo, ma comunque molto pericoloso perchι “non abbiamo alcun controllo su ciς che tutti respiriamo”. Nel corso della presentazione, che si θ svolta presso il Congresso della Societΰ europea di oncologia medica, θ stato illustrato un meccanismo con cui micro particelle inquinanti prodotte dagli scarichi dei veicoli e dai combustibili fossili possono essere dannose per tutte le persone. Tali particelle sarebbero responsabili del cancro del polmone non a piccole cellule (NSCLC), che provoca piω di 250mila morti in tutto il mondo ogni anno.




« Precedente • Pagina 1 • Pagina 2 • Pagina 3 • Pagina 4 • Pagina 5 • Pagina 6 • Pagina 7 • Pagina 8 • Pagina 9 • Pagina 10 • Pagina 11 • Pagina 12 • Pagina 13 • Pagina 14 • Pagina 15 • Pagina 16 • Pagina 17 • Pagina 18 • Pagina 19 • Pagina 20 • Pagina 21 • Pagina 22 • Pagina 23 • Pagina 24 • Pagina 25 • Pagina 26 • Pagina 27 • Pagina 28 • Pagina 29 • Pagina 30 • Pagina 31 • Pagina 32 • Pagina 33 • Pagina 34 • Pagina 35 • Pagina 36 • Pagina 37 • Pagina 38 • Pagina 39 • Pagina 40 • Pagina 41 • Pagina 42 • Pagina 43 • Pagina 44 • Pagina 45 • Pagina 46 • Pagina 47 • Pagina 48 • Pagina 49 • Pagina 50 • Pagina 51 • Pagina 52 • Pagina 53 • Pagina 54 • Pagina 55 • Pagina 56 • Pagina 57 • Pagina 58 • Pagina 59 • Pagina 60 • Pagina 61 • Pagina 62 • Pagina 63 • Pagina 64 • Pagina 65 • Pagina 66 • Pagina 67 • Pagina 68 • Pagina 69 • Pagina 70 • Pagina 71 • Pagina 72 • Pagina 73 • Pagina 74 • Pagina 75 • Pagina 76 • Pagina 77 • Pagina 78 • Pagina 79 • Pagina 80 • Pagina 81 • Pagina 82 • Pagina 83 • Pagina 84 • Pagina 85 • Pagina 86 • Pagina 87 • Pagina 88 • Pagina 89 • Pagina 90 • Pagina 91 • Pagina 92 • Pagina 93 • Pagina 94 • Pagina 95 • Pagina 96 • Pagina 97 • Pagina 98 • Pagina 99 • Pagina 100 • Pagina 101 • Pagina 102 • Pagina 103 • Pagina 104 • Pagina 105 • Pagina 106 • Pagina 107 • Pagina 108 • Pagina 109 • Pagina 110 • Pagina 111 • Pagina 112 • Pagina 113 • Pagina 114 • Pagina 115 • Pagina 116 • Pagina 117 • Pagina 118 • Pagina 119 • Pagina 120 • Pagina 121 • Pagina 122 • Pagina 123 • Pagina 124 • Pagina 125 • Pagina 126 • Pagina 127 • Pagina 128 • Pagina 129 • Pagina 130 • Pagina 131 • Pagina 132 • Pagina 133 • Pagina 134 • Pagina 135 • Pagina 136 • Pagina 137 • Pagina 138 • Pagina 139 • Pagina 140 • Pagina 141 • Pagina 142 • Pagina 143 • Pagina 144 • Pagina 145 • Pagina 146 • Pagina 147 • Pagina 148 • Pagina 149 • Pagina 150 • Pagina 151 • Pagina 152 • Pagina 153 • Pagina 154 • Pagina 155 • Pagina 156 • Pagina 157 • Pagina 158 • Pagina 159 • Pagina 160 • Pagina 161 • Pagina 162 • Pagina 163 • Pagina 164 • Pagina 165 • Pagina 166 • Pagina 167 • Pagina 168 • Pagina 169 • Pagina 170 • Pagina 171 • Pagina 172 • Pagina 173 • Pagina 174 • Pagina 175 • Pagina 176 • Pagina 177 • Pagina 178 • Pagina 179 • Pagina 180 • Pagina 181 • Pagina 182 • Pagina 183 • Pagina 184 • Pagina 185 • Pagina 186 • Pagina 187 • Pagina 188 • Pagina 189 • Pagina 190 • Pagina 191 • Pagina 192 • Pagina 193 • Pagina 194 • Pagina 195 • Pagina 196 • Pagina 197 • Pagina 198 • Pagina 199 • Pagina 200 • Pagina 201 • Pagina 202 • Pagina 203 • Pagina 204 • Pagina 205 • Pagina 206 • Pagina 207 • Pagina 208 • Pagina 209 • Pagina 210 • Pagina 211 • Pagina 212 • Pagina 213 • Pagina 214 • Pagina 215 • Pagina 216 • Pagina 217 • Pagina 218 • Pagina 219 • Pagina 220 • Pagina 221 • Pagina 222 • Pagina 223 • Pagina 224 • Pagina 225 • Pagina 226 • Pagina 227 • Pagina 228 • Pagina 229 • Pagina 230 • Pagina 231 • Pagina 232 • Pagina 233 • Pagina 234 • Pagina 235 • Pagina 236 • Pagina 237 • Pagina 238 • Pagina 239 • Pagina 240 • Pagina 241 • Pagina 242 • Pagina 243 • Pagina 244 • Pagina 245 • Pagina 246 • Pagina 247 • Pagina 248 • Pagina 249 • Pagina 250 • Pagina 251 • Pagina 252 • Pagina 253 • Pagina 254 • Pagina 255 • Pagina 256 • Pagina 257 • Pagina 258 • Pagina 259 • Pagina 260 • Pagina 261 • Pagina 262 • Pagina 263 • Pagina 264 • Pagina 265 • Pagina 266 • Pagina 267 • Pagina 268 • Pagina 269 • Pagina 270 • Pagina 271 • Pagina 272 • Pagina 273 • Pagina 274 • Pagina 275 • Pagina 276 • Pagina 277 • Pagina 278 • Pagina 279 • Pagina 280 • Pagina 281 • Pagina 282 • Pagina 283 • Pagina 284 • Pagina 285 • Pagina 286 • Pagina 287 • Pagina 288 • Pagina 289 • Pagina 290 • Pagina 291 • Pagina 292 • Pagina 293 • Pagina 294 • Pagina 295 • Pagina 296 • Pagina 297 • Pagina 298 • Pagina 299 • Pagina 300 • Pagina 301 • Pagina 302 • Pagina 303 • Pagina 304 • Pagina 305 • Pagina 306 • Pagina 307 • Pagina 308 • Pagina 309 • Pagina 310 • Pagina 311 • Pagina 312 • Pagina 313 • Pagina 314 • Pagina 315 • Pagina 316 • Pagina 317 • Pagina 318 • Pagina 319 • Pagina 320 • Pagina 321 • Pagina 322 • Pagina 323 • Pagina 324 • Pagina 325 • Pagina 326 • Pagina 327 • Pagina 328 • Pagina 329 • Pagina 330 • Pagina 331 • Pagina 332 • Pagina 333 • Pagina 334 • Pagina 335 • Pagina 336 • Pagina 337 • Pagina 338 • Pagina 339 • Pagina 340 • Pagina 341 • Pagina 342 • Pagina 343 • Pagina 344 • Pagina 345 • Pagina 346 • Pagina 347 • Pagina 348 • Pagina 349 • Pagina 350 • Pagina 351 • Pagina 352 • Pagina 353 • Pagina 354 • Pagina 355 • Pagina 356 • Pagina 357 • Pagina 358 • Pagina 359 • Pagina 360 • Pagina 361 • Pagina 362 • Pagina 363 • Pagina 364 • Pagina 365 • Pagina 366 • Pagina 367 • Pagina 368 • Pagina 369 • Pagina 370 • Pagina 371 • Pagina 372 • Pagina 373 • Pagina 374 • Pagina 375 • Pagina 376 • Pagina 377 • Pagina 378 • Pagina 379 • Pagina 380 • Pagina 381 • Pagina 382 • Pagina 383 • Pagina 384 • Pagina 385 • Pagina 386 • Pagina 387 • Pagina 388 • Pagina 389 • Pagina 390 • Pagina 391 • Pagina 392 • Pagina 393 • Pagina 394 • Pagina 395 • Pagina 396 • Pagina 397 • Pagina 398 • Pagina 399 • Pagina 400 • Pagina 401 • Pagina 402 • Pagina 403 • Pagina 404 • Pagina 405 • Pagina 406 • Pagina 407 • Pagina 408 • Pagina 409 • Pagina 410 • Pagina 411 • Pagina 412 • Pagina 413 • Pagina 414 • Pagina 415 • Pagina 416 • Pagina 417 • Pagina 418 • Pagina 419 • Pagina 420 • Pagina 421 • Pagina 422 • Pagina 423 • Pagina 424 • Pagina 425 • Pagina 426 • Pagina 427 • Pagina 428 • Pagina 429 • Prossima »


MeteoSat
Previsioni Oggi Previsioni Domani Previsioni DopoDomani
Copyright © 2005 by Circolo Miani.
Powered by: Kreativamente.3go.it - 22 February, 2024 - 11:04 pm - Visitatori Totali Nr.