Circolo Miani - News Correnti




Home | Notizie | Articoli | Notizie flash | Foto | Video | Collegamenti | Scarica | Sondaggi | Contattaci

'L'Eco della Serva'
Fatti e misfatti della settimana

Il neocomunismo. Attenti l'America, non la Cina, è vicina.
Il Bolscevismo ha nuovo volto e nuovi protagonisti. E' il Partito Democratico, che fu di Kennedy, Clinton ed Obama, il nuovo rappresentante dei Soviet. Alexandria Ocasio-Cortez è tra le personalità politiche “che combattono ricchezze e privilegi facendo cadere uno dei tradizionali..
(Leggi tutta la notizia)


Notizie Flash

La morte: che noia.
Bruciarono il clochard per noia, il giudice non li condanna. Incredibile sentenza. Verona, all'epoca dei fatti, un anno fa, avevano 13 e 16 anni. La pena è stata sospesa. Si può uccidere per noia senza trascorrere un giorno in carcere. Si può tormentare..
(Leggi tutta la news)


Contenuti
*Circolo Miani
*Ferriera: le analisi della procura
*Questionario medico Ferriera

Dati Accesso
Accesso Richiesto

Nome:
Pass :

Memorizza Dati

RegistratiPassword Persa?




Circolo Miani » News Correnti » Page 66

Ferriera. Dipiazza e Cosolini: il Duo Lescano.

» Inviato da valmaura il 21 June, 2017 alle 12:15 pm

Dipiazza-Cosolini, da Sindaci.
“Il comune ha le mani legate. Non può fare niente. Solo la Regione può chiudere la Ferriera”.
Cosolini-Dipiazza, da assessori e capigruppo regionali.
“Se vuole chiudere la Ferriera che il Sindaco faccia una ordinanza. Lo può fare.”
Rivolti a Dipiazza-Cosolini Sindaci.
Ora se a Dipiazza non sono bastati 19 anni da pubblico amministratore (15 da Sindaco e quasi quattro da consigliere regionale) per conoscere poteri e competenze del Primo cittadino, perché firmare il decalogo in diretta TiVù e promettere la chiusura “entro 100 giorni” dell’area a caldo?
Scopre solo ora di non averne il potere?
Allora non ha la preparazione per fare neppure il consigliere circoscrizionale.
Oppure lo sapeva ed ha scientemente preso in giro gli elettori su di un problema terribilmente serio e drammatico per Trieste pur di raggranellare qualche voto in più.
E se la Regione sola “può”, perché Cosolini e Dipiazza quando erano autorevolmente in Regione non hanno provveduto?
Perché Cosolini ha votato la prima AIA rilasciata dalla Giunta Illy alla Ferriera (dicembre 2007)?
Perché Dipiazza si è rifiutato pubblicamente (risposta del Sindaco all’interrogazione del consigliere Ferrara) di chiedere all’amico e compagno di partito Renzo Tondo, Presidente della Regione, la revisione dell’AIA rilasciata dalla Giunta Illy-Cosolini?
Perché Dipiazza nel 2008 ha respinto la richiesta di emettere una ordinanza per fermo impianti nonostante l’Arpa, si proprio la vituperata Arpa, avesse ufficialmente confermato che nel biennio 2007-2008 la media ANNUA del BenzoApirene emesso dalla Ferriera superava, e di molto, gli 8 nanogrammi metro cubo contro il limite di legge di 1?
Nonostante le lettere ufficiali dell’ASS triestina che gli confermavano che con quei valori “c’è il SICURO rischio di insorgenza di leucemie e neoplasie”.
E nonostante che il Sindaco di Piombino avesse con analoga ordinanza sequestrato e chiuso la cokeria, sempre della Lucchini, per una media annua di “soli” 5,3 nanogrammi di BenzoApirene, ed il Tar ed il Consiglio di Stato avessero respinto i ricorsi della proprietà.
Se il Circolo Miani non conta una mazza perché i sostenitori del Sindaco Dipiazza, comitati e soci vari, lo attaccano con tanta costanza?
E perché il Piccolo censura e denigra dal 2001 il Circolo Miani?
Qualcuno ce lo vuol spiegare magari rispondendo alle domande qui sopra?

 

Sotto (su Facebook Circolo Miani) una foto di giornata, 366 della terza era Dipiazza, dell’Altoforno avvolto dalle perdite di gas letale (più di 100.000 metri cubi al giorno). Ma per i suoi sodali e per l’Arpa non è un problema.




Il Piccolo Dipiazza.

» Inviato da valmaura il 20 June, 2017 alle 1:01 pm

Intanto grazie alla settantina (69 più il cronista del piccolo giornale, FD) che ieri hanno partecipato all’iniziativa promossa da NO FERRIERA, Circolo Miani e Servola Respira per celebrare il primo anno della terza amministrazione Dipiazza che sulla Ferriera, chiusura dell’area a caldo, nulla di sostanza ha fatto non nei “100 giorni” promessi ma in 365. “Dipiazza dimettiti”.

Ieri è stato ricordato ai presenti, che sostavano all’ombra come il disattento ed indifferente FD, e che stranamente non compaiono nella foto del quotidiano ma nei filmati tivù si, che la terza sindacatura del centrodestra sta ripercorrendo esattamente i comportamenti dei precedenti dieci anni (2001-2011) di Dipiazza Sindaco. Da “quel cancro lo chiudo domani” del 2001 ad “Arvedi a Trieste? Abbiamo fatto Bingo!” del 2007/8.

Ovviamente dei contenuti dell’intervento di Fogar neanche un accenno, si sarebbe fatto uno sgarbo a Dipiazza ed al centrodestra a trazione camberiana. E sappiamo che al Piccolo hanno sette milioni di ragioni, azioni della Fondazione CRT, per non farlo.

L’informazione? No problem.

Per il Piccolo però, perché per Trieste e Muggia il problema rimane drammatico e non vede alcuna soluzione da parte di chi amministra la città. Era forse questo che l’opinione pubblica si aspettava veder raccontato da chi ha la temerarietà di praticare il giornalismo a Trieste




Il Vescovo in Ferriera.

» Inviato da valmaura il 19 June, 2017 alle 1:36 pm

Nulla di nuovo sotto il sole inquinato

 

Riproduciamo l’articolo pubblicato il 17 giugno sulla visita pastorale del Vescovo Crepaldi in Ferriera, accompagnato da Arvedi, ma con sai poca partecipazione di dipendenti.

Non occorreva andare poi in parrocchia a Servola per incontrarlo, come riferisce il Piccolo riferendosi “ai comitati”.

Stava già tutto detto, da Crepaldi, e scritto. Anche su queste pagine nel 2009 e 2012.

Basta leggere, informarsi ed evitare dunque figure barbine. Conoscere il vituperato “passato” anche in questa occasione si dimostra fondamentale per capire il presente ed il perché di questa visita in Ferriera del Vescovo, dell’incontro con Arvedi e della stipula sostanziale di un patto tra questi ed il centrodestra, di cui Crepaldi ed il suo ascoltato consigliere, don Malnati, sono la guida spirituale e politica.

Nell’agosto 2012 dichiarò, il Vescovo, al Piccolo: “il vescovo di Trieste: disegno strategico anche sulla Ferriera”.

Dove in una colonnina intera parlava della Ferriera senza mai menzionare la salute, l’ambiente e la qualità della vita di decine di migliaia di persone - anche loro gregge della Chiesa o no? - quotidianamente sconvolti dalle emissioni dello stabilimento.

Per Crepaldi va salvaguardata solo la dignità del lavoro.

Un tema a lui tanto caro che, senza apparente motivo alcuno, nella sua prima pastorale triestina (ottobre 2009) al suo arrivo nella chiesa di Sant’Antonio Nuovo, lo vide scagliarsi contro il “fondamentalismo delle ideologie ecologiste e animaliste”.

Appunto: se il buon giorno si vede dal mattino …

Oggi lunedi 19, alle ore 18, in piazza Unità, dinanzi al Municipio, la risposta.



Il Vescovo in Ferriera.

La benedizione delle polveri, e dei gas.

Arvedi ha contribuito con 600.000 euro, equamente divisi, a sostenere il PDL ed il PD alle ultime elezioni politiche. Contributi regolarmente registrati nei bilanci elettorali dei due partiti.

L’industriale Riva, allora proprietario dell’Ilva, donava centinaia di migliaia di euro all’anno alla Curia di Taranto.

Il nuovo Vescovo appena insediato in quella città, e con il quale ho avuto l’onore di dibattere in una Conferenza all’Università Cattolica di Taranto sul parallelismo dell’inquinamento industriale nelle nostre due realtà, scrisse alla famiglia Riva che non avrebbe più accettato alcun “obolo di San Pietro” da loro, invitandoli invece a destinare quelle ingenti somme per aiutare i malati, dentro e fuori la fabbrica, causati dall’inquinamento dell’Ilva.

Siamo indiscreti, se dopo il recente ringraziamento del Sindaco Dipiazza a Siderurgica Triestina per la sponsorizzazione della Triestina calcio, chiediamo al Vescovo Crepaldi l’eventuale sussistenza di una donazione, e la sua quantificazione, alla Curia tergestina da parte di Arvedi?

C’è da sperare almeno che in occasione del raccoglimento evangelico con dipendenti e vertici della Ferriera, il Vescovo si ricordi di dire una prece in memoria degli 83 lavoratori morti per le loro mansioni lavorative, come accertato nella perizia ufficiale dell’ASS e della Procura.

No, questo non è proprio il mio Vescovo, e scriverlo mi pesa non poco per il cognome che porto (monsignor Luigi Fogar, Arcivescovo e Vescovo di Trieste e Capodistria dal 1923 al 1936).

Maurizio Fogar




NO FERRIERA!

» Inviato da valmaura il 18 June, 2017 alle 12:51 pm

Dopo un anno di chiacchiere, troviamoci domani, lunedì 19, alle ore 18, in piazza Unità dinanzi al Municipio.

Ma mandiamoli a farsi benedire una volta per tutte.

Il sindaco e i suoi “100 giorni”, il Vescovo con Arvedi ed i comitati annessi, l’Arpa con la Regione al seguito.

Una politica, TUTTA, inconcludente ed incapace.

Chi antepone le simpatie partitiche alla tutela della salute, della qualità della vita, ad un lavoro dignitoso e sicuro, se ne stia a casa per favore.

E si prepari a vivere un’altra estate con la Ferriera.

 




ARPA Fvg. Bensvegliati fiorellini!

» Inviato da valmaura il 15 June, 2017 alle 12:36 pm

Toh che sorpresa! Oggi sulla stampa l’Arpa scopre il problemino della bocca dell’Altoforno.

Una questioncella che assommata agli altri lavori indispensabili sull’impianto che viene fermato a fine agosto, giusto per farci godere un’altra estate d’inferno – vero Dipiazza? –, dalla proprietà, costerà una ventina di milioncini in euro ad Arvedi.

Peccato che Circolo Miani e Servola Respira la denunciavano, inutilmente visto che Comune, Regione ed Arpa, per non parlare poi di Piccolo e politica, TUTTA, facevano finta di niente e tacevano, da anni come la principale criticità della Ferriera e fonte costante di pericolo per i lavoratori.

Vi basta guardare il video delle Iene sulla pagina Facebook Circolo Miani “Il mistero dell’Altoforno” per saperne di più.

Poi resta un mistero. Ha senso per Arvedi spendere questa barcata di soldi, sempre che ne abbia la disponibilità, e per mesi tenere fermo l’impianto con conseguente perdita di produzione, per poi riaprirlo e continuare a perdere dal mezzo al milione di euro al mese, quando la ghisa può comperarsela dove vuole pagandola un terzo di meno?

Ora lunedì 19 potete anche starvene a casa, ben tappati e prepararvi a “vivere” l’ennesima estate d’inferno, potete continuare a fidarvi delle chiacchiere di Dipiazza e dei suoi supporter, più impegnati a osteggiare il Circolo Miani che combattere la Ferriera.

Potete … fin che potete.

Altrimenti lunedì 19 alle ore 18 in piazza Unità dinanzi al Municipio.

Basta non lamentarsi poi con i soliti sacchetti, le polveri, i malesseri e quanto altro.

 

Nelle foto (su Facebook Circolo Miani) sotto la nube di gas, letale, che avvolge quotidianamente l’Altoforno.





« PrecedentePagina 1Pagina 2Pagina 3Pagina 4Pagina 5Pagina 6Pagina 7Pagina 8Pagina 9Pagina 10Pagina 11Pagina 12Pagina 13Pagina 14Pagina 15Pagina 16Pagina 17Pagina 18Pagina 19Pagina 20Pagina 21Pagina 22Pagina 23Pagina 24Pagina 25Pagina 26Pagina 27Pagina 28Pagina 29Pagina 30Pagina 31Pagina 32Pagina 33Pagina 34Pagina 35Pagina 36Pagina 37Pagina 38Pagina 39Pagina 40Pagina 41Pagina 42Pagina 43Pagina 44Pagina 45Pagina 46Pagina 47Pagina 48Pagina 49Pagina 50Pagina 51Pagina 52Pagina 53Pagina 54Pagina 55Pagina 56Pagina 57Pagina 58Pagina 59Pagina 60Pagina 61Pagina 62Pagina 63Pagina 64Pagina 65 • Pagina 66 • Pagina 67Pagina 68Pagina 69Pagina 70Pagina 71Pagina 72Pagina 73Pagina 74Pagina 75Pagina 76Pagina 77Pagina 78Pagina 79Pagina 80Pagina 81Pagina 82Pagina 83Pagina 84Pagina 85Pagina 86Pagina 87Pagina 88Pagina 89Pagina 90Pagina 91Pagina 92Pagina 93Pagina 94Pagina 95Pagina 96Pagina 97Pagina 98Pagina 99Pagina 100Pagina 101Pagina 102Pagina 103Pagina 104Pagina 105Pagina 106Pagina 107Pagina 108Pagina 109Pagina 110Pagina 111Pagina 112Pagina 113Pagina 114Pagina 115Pagina 116Pagina 117Pagina 118Pagina 119Pagina 120Pagina 121Pagina 122Pagina 123Pagina 124Pagina 125Pagina 126Pagina 127Pagina 128Pagina 129Pagina 130Pagina 131Pagina 132Pagina 133Pagina 134Pagina 135Pagina 136Pagina 137Pagina 138Pagina 139Pagina 140Pagina 141Pagina 142Pagina 143Pagina 144Pagina 145Pagina 146Pagina 147Pagina 148Pagina 149Pagina 150Pagina 151Pagina 152Pagina 153Pagina 154Pagina 155Pagina 156Pagina 157Pagina 158Pagina 159Pagina 160Pagina 161Pagina 162Pagina 163Pagina 164Pagina 165Pagina 166Pagina 167Pagina 168Pagina 169Pagina 170Pagina 171Pagina 172Prossima »


MeteoSat
Previsioni Oggi Previsioni Domani Previsioni DopoDomani
Copyright © 2005 by Circolo Miani.
Powered by: Kreativamente.3go.it - 16 February, 2019 - 10:17 am - Visitatori Totali Nr.