Circolo Miani - News Correnti




Home | Notizie | Articoli | Notizie flash | Foto | Video | Collegamenti | Scarica | Sondaggi | Contattaci

'L'Eco della Serva'
Fatti e misfatti della settimana

Laminatoio a caldo e “giornalismo” a freddo.
Le sorprese della censura talvolta sono anche divertenti. ..
(Leggi tutta la notizia)


Notizie Flash

Trieste Verde. A cosa diciamo no!
Dicemmo no alla progettata Centrale a Carbone nel Vallone di Muggia, battaglia vinta..
(Leggi tutta la news)


Contenuti
*Circolo Miani
*Ferriera: le analisi della procura
*Questionario medico Ferriera

Dati Accesso
Accesso Richiesto

Nome:
Pass :

Memorizza Dati

Registrati • Password Persa?




Circolo Miani » News Correnti » Page 52

Noi lavoriamo cosμ. Un progetto con alcune lacune: Aquario.

» Inviato da valmaura il 24 November, 2021 alle 2:51 pm

O Acquario come dir si voglia a Muggia.
La mozione che ho presentato quale consigliere comunale della Lista civica Muggia, si sarei anche Capo Gruppo, di me stesso, e trovo la cosa un po' comica a scrivere, nasce da un episodio destinato a ripetersi ad ogni giorno di vento: ovvero la copiosa dispersione della sabbia che compone il “fondo” dell'impianto di pallavolo (il Beach Volley lasciamolo giustamente agli anglosassoni).
Tale dispersione, oltre ad imporre al Comune un costo periodico: quello di rifare il terreno di gioco con nuova sabbia, crea obbiettivi rischi alla circolazione interna al complesso ed esterna: sulla strada costiera assai frequentata. I rischi in cui incorrono soprattutto le due ruote, a trazione umana o motorizzati, ma anche le autovetture, θ evidente ed impone un costante intervento di pulizia anche del manto stradale, che in caso di pioggia θ reso ancora piω insidioso.
Ora nella mozione oltre a proporre l'installo di una “diga” sufficientemente alta alla base della rete di recinzione dell'impianto sportivo onde risolvere a monte il problema (si scelgano i materiali piω idonei e consoni: non sarΰ problema insuperabile) scrivevo anche altro, che, per motivi di spazio, non ha trovato posto sul giornale.
Ovvero a fianco della staccionata in legno corre all'interno di Aquario, ma si chiamiamolo cosμ e basta, una striscia larga quasi un metro “asfaltata” con ciotoli. Ho proposto di sostituirla con una aiuola verde nella quale collocare un filare continuo di piante sempreverdi, oppure di Oleandri, al fine non solo di ingentilire l'intero manufatto con una nota di verde, ma soprattutto per creare una barriera al rumore causato dall'intenso traffico stagionale, si chiama inquinamento acustico, al fine pure di filtrare lo smog, insomma le emissioni inquinanti causate dal traffico.
Mi si dirΰ che le radici, che per altro non ritengo essere piω profonde dei pali della staccionata, possono forare la plastica con cui si θ deciso di contenere il terreno sottostante fortemente inquinato, argomento per cui si θ inspiegabilmente rinunciato a impiantare delle ombreggianti alberature in zona quando queste potevano essere collocate in aiuole-contenitori rialzate, ma questo anche per i sempreverdi θ facilmente quanto tecnicamente superabile.
Ma tutto ciς pone un interrogativo ben piω grande: fin quando terrΰ questo gigantesco saccone delle scovazze sotterraneo?
E resisterΰ alla naturale e costante erosione causata dalle acque, piovane e soprattutto marine?
Piω di qualche persona che usa nuotare lungo costa dotata di maschere e pinne mi ha fatto notare che il fondale antistante Aquario θ tappezzato di carcasse di granchi e molluschi morti. Ci sarΰ forse un nesso?
La domanda θ piω che legittima e deve assolutamente trovare una risposta scientifica a tutela della salute presente e futura di chi si bagna in zona.
Post scriptum: la mozione θ slittata alla seduta di dicembre del Consiglio comunale perchθ protocollata un minuto dopo la firma della convocazione, con ordine del giorno annesso, della prossima riunione prevista per le ore 18 di lunedμ 29 novembre presso la Sala Millo e seguibile dal pubblico sull'apposito sito online.
Maurizio Fogar, consigliere Lista civica Muggia.



Ritornano sul luogo del delitto.

» Inviato da valmaura il 20 November, 2021 alle 12:08 pm

Comune Trieste: “fatta la festa gabbato lo santo”.

 

A chi puς interessare, certamente noi siamo stati messi nelle condizioni di non poter fare nulla dal vostro comportamento elettorale e dunque chi vuole si organizzi altrimenti pace all'animaccia loro.

Alienazioni, cioθ vendita a privati, di immobili comunali: Villa Haggiconsta di viale Romolo Gessi e Villa Cosulich, con relativi giardini, ex Scuola elementare De Amicis di via Combi, e tanto altro, tipo Palazzo Carciotti.

Ricordiamo solo, a scanso di equivoci e per risparmiare fatica alla “folla” di attivisti pronta a pugnare, che solamente Trieste Verde, Lista civica Trieste, ne aveva scritto come prioritΰ da tutelare, assieme a Villa Stavropulos, raccogliendo l'impegno decennale del Circolo Miani, nel suo programma elettorale, gli altri, tutti, non vi avevano dedicato neppure una righetta di circostanza.

Dunque “uomo avvisato mezzo fregato”.




Riprende la mattanza degli alberi a Trieste.

» Inviato da valmaura il 19 November, 2021 alle 12:04 pm

Lanciamo questo avvertimento a chi interessa, noi ci chiamiamo fuori, perchθ in varie parti della cittΰ e prossimamente in viale Romolo Gessi e Sant'Andrea-Campo Marzio torneranno prepotentemente al lavoro i “taglialegna”.
La questione θ molto semplice, ed θ tutta solo di volgar pecunia, per cui risparmiateci le ipotesi complottiste sul 5G, di cui per altro non intendiamo occuparci oltre cosμ come del Far West di Antenna Selvaggia o del degrado dei giardini.
E se a qualcuno interessa sapere del perchθ ci chiamiamo fuori la risposta θ semplice: non abbiamo la vocazione dei Tampax, come invece Carlo Principe del Galles, ovvero non siamo come Circolo Miani un usa e getta. Rivolgetevi a chi avete votato, dunque non a noi, privandoci cosμ degli strumenti per intervenire, o alla vostra scelta di urlare sui social per poi restarvene a casa non andando ai seggi. Dunque rompete i santissimi ai vari Dipiazza, Russo, Laterza e Richetti, anche se, ve lo anticipiamo, sarΰ solo tempo buttato, ma almeno non saremo noi stavolta a finire nel cestino degli assorbenti.
Auguri.



Perchθ?

» Inviato da valmaura il 19 November, 2021 alle 12:02 pm

Si perchθ inviare trenta medici dell'esercito italiano per coadiuvare gli ospedali Sloveni, con tutto il rispetto e la solidarietΰ per il dramma che il popolo sloveno sta vivendo con la nuova emergenza Covid.
Perchθ non inviarli agli ospedali del Friuli Venezia Giulia, dove i medici lanciano da settimane l'allarme sulla saturazione, soprattutto per mancanza di personale, dei Pronti Soccorsi, dei reparti Covid, delle terapie intensive.
Ora questo premier sloveno non merita politicamente nulla: ha cercato di danneggiare l'Italia in Europa in ogni modo, tentando di negarle i fondi europei, ha sbarrato i confini e precluso l'ingresso dei nostri connazionali in occasione della “seconda ondata”, ha fatto una sequela di uscite infelici, quando non offensive contro il nostro Paese nel suo attuale semestre di Presidenza UE, ed in passato ha usato il nostro territorio come deposito di migranti transitanti per la Repubblica Slovena, a spese dei rifugiati e del nostro Paese.
Ed allora no, spiace tantissimo per le sofferenze della popolazione, che perς lo ha liberamente votato e ben conoscendolo, ma si rivolga ai suoi compari: Orban ed il premier Polacco, chieda medici a loro che di argomenti militari e paramilitari se ne intendono.
In quanto al Ministero della Difesa italiano, se ha, come sembra medici ed infermieri che avanzano, li dirotti agli ospedali di Trieste e Gorizia costretti ad appellarsi inutilmente a Medici Senza Frontiere e ad Emergency per trovare personale.



Assessore, risposta sbagliata!

» Inviato da valmaura il 18 November, 2021 alle 12:23 pm

https://www.facebook.com/circolomiani/photos/a.1497907753813521/3228811377389808/



« Precedente • Pagina 1 • Pagina 2 • Pagina 3 • Pagina 4 • Pagina 5 • Pagina 6 • Pagina 7 • Pagina 8 • Pagina 9 • Pagina 10 • Pagina 11 • Pagina 12 • Pagina 13 • Pagina 14 • Pagina 15 • Pagina 16 • Pagina 17 • Pagina 18 • Pagina 19 • Pagina 20 • Pagina 21 • Pagina 22 • Pagina 23 • Pagina 24 • Pagina 25 • Pagina 26 • Pagina 27 • Pagina 28 • Pagina 29 • Pagina 30 • Pagina 31 • Pagina 32 • Pagina 33 • Pagina 34 • Pagina 35 • Pagina 36 • Pagina 37 • Pagina 38 • Pagina 39 • Pagina 40 • Pagina 41 • Pagina 42 • Pagina 43 • Pagina 44 • Pagina 45 • Pagina 46 • Pagina 47 • Pagina 48 • Pagina 49 • Pagina 50 • Pagina 51 • Pagina 52 • Pagina 53 • Pagina 54 • Pagina 55 • Pagina 56 • Pagina 57 • Pagina 58 • Pagina 59 • Pagina 60 • Pagina 61 • Pagina 62 • Pagina 63 • Pagina 64 • Pagina 65 • Pagina 66 • Pagina 67 • Pagina 68 • Pagina 69 • Pagina 70 • Pagina 71 • Pagina 72 • Pagina 73 • Pagina 74 • Pagina 75 • Pagina 76 • Pagina 77 • Pagina 78 • Pagina 79 • Pagina 80 • Pagina 81 • Pagina 82 • Pagina 83 • Pagina 84 • Pagina 85 • Pagina 86 • Pagina 87 • Pagina 88 • Pagina 89 • Pagina 90 • Pagina 91 • Pagina 92 • Pagina 93 • Pagina 94 • Pagina 95 • Pagina 96 • Pagina 97 • Pagina 98 • Pagina 99 • Pagina 100 • Pagina 101 • Pagina 102 • Pagina 103 • Pagina 104 • Pagina 105 • Pagina 106 • Pagina 107 • Pagina 108 • Pagina 109 • Pagina 110 • Pagina 111 • Pagina 112 • Pagina 113 • Pagina 114 • Pagina 115 • Pagina 116 • Pagina 117 • Pagina 118 • Pagina 119 • Pagina 120 • Pagina 121 • Pagina 122 • Pagina 123 • Pagina 124 • Pagina 125 • Pagina 126 • Pagina 127 • Pagina 128 • Pagina 129 • Pagina 130 • Pagina 131 • Pagina 132 • Pagina 133 • Pagina 134 • Pagina 135 • Pagina 136 • Pagina 137 • Pagina 138 • Pagina 139 • Pagina 140 • Pagina 141 • Pagina 142 • Pagina 143 • Pagina 144 • Pagina 145 • Pagina 146 • Pagina 147 • Pagina 148 • Pagina 149 • Pagina 150 • Pagina 151 • Pagina 152 • Pagina 153 • Pagina 154 • Pagina 155 • Pagina 156 • Pagina 157 • Pagina 158 • Pagina 159 • Pagina 160 • Pagina 161 • Pagina 162 • Pagina 163 • Pagina 164 • Pagina 165 • Pagina 166 • Pagina 167 • Pagina 168 • Pagina 169 • Pagina 170 • Pagina 171 • Pagina 172 • Pagina 173 • Pagina 174 • Pagina 175 • Pagina 176 • Pagina 177 • Pagina 178 • Pagina 179 • Pagina 180 • Pagina 181 • Pagina 182 • Pagina 183 • Pagina 184 • Pagina 185 • Pagina 186 • Pagina 187 • Pagina 188 • Pagina 189 • Pagina 190 • Pagina 191 • Pagina 192 • Pagina 193 • Pagina 194 • Pagina 195 • Pagina 196 • Pagina 197 • Pagina 198 • Pagina 199 • Pagina 200 • Pagina 201 • Pagina 202 • Pagina 203 • Pagina 204 • Pagina 205 • Pagina 206 • Pagina 207 • Pagina 208 • Pagina 209 • Pagina 210 • Pagina 211 • Pagina 212 • Pagina 213 • Pagina 214 • Pagina 215 • Pagina 216 • Pagina 217 • Pagina 218 • Pagina 219 • Pagina 220 • Pagina 221 • Pagina 222 • Pagina 223 • Pagina 224 • Pagina 225 • Pagina 226 • Pagina 227 • Pagina 228 • Pagina 229 • Pagina 230 • Pagina 231 • Pagina 232 • Pagina 233 • Pagina 234 • Pagina 235 • Pagina 236 • Pagina 237 • Pagina 238 • Pagina 239 • Pagina 240 • Pagina 241 • Pagina 242 • Pagina 243 • Pagina 244 • Pagina 245 • Pagina 246 • Pagina 247 • Pagina 248 • Pagina 249 • Pagina 250 • Pagina 251 • Pagina 252 • Pagina 253 • Pagina 254 • Pagina 255 • Pagina 256 • Pagina 257 • Pagina 258 • Pagina 259 • Pagina 260 • Pagina 261 • Pagina 262 • Pagina 263 • Pagina 264 • Pagina 265 • Pagina 266 • Pagina 267 • Pagina 268 • Pagina 269 • Pagina 270 • Pagina 271 • Pagina 272 • Pagina 273 • Pagina 274 • Pagina 275 • Pagina 276 • Pagina 277 • Pagina 278 • Pagina 279 • Pagina 280 • Pagina 281 • Pagina 282 • Pagina 283 • Pagina 284 • Pagina 285 • Pagina 286 • Pagina 287 • Pagina 288 • Pagina 289 • Pagina 290 • Pagina 291 • Pagina 292 • Pagina 293 • Pagina 294 • Pagina 295 • Pagina 296 • Pagina 297 • Pagina 298 • Pagina 299 • Pagina 300 • Pagina 301 • Pagina 302 • Pagina 303 • Pagina 304 • Pagina 305 • Pagina 306 • Pagina 307 • Pagina 308 • Pagina 309 • Pagina 310 • Pagina 311 • Pagina 312 • Pagina 313 • Pagina 314 • Pagina 315 • Pagina 316 • Pagina 317 • Pagina 318 • Pagina 319 • Pagina 320 • Pagina 321 • Pagina 322 • Pagina 323 • Pagina 324 • Pagina 325 • Pagina 326 • Pagina 327 • Pagina 328 • Pagina 329 • Pagina 330 • Pagina 331 • Pagina 332 • Pagina 333 • Pagina 334 • Pagina 335 • Pagina 336 • Pagina 337 • Pagina 338 • Pagina 339 • Pagina 340 • Pagina 341 • Pagina 342 • Pagina 343 • Pagina 344 • Pagina 345 • Pagina 346 • Pagina 347 • Pagina 348 • Pagina 349 • Pagina 350 • Pagina 351 • Pagina 352 • Pagina 353 • Pagina 354 • Pagina 355 • Pagina 356 • Pagina 357 • Pagina 358 • Pagina 359 • Pagina 360 • Pagina 361 • Pagina 362 • Pagina 363 • Pagina 364 • Pagina 365 • Pagina 366 • Pagina 367 • Pagina 368 • Pagina 369 • Pagina 370 • Pagina 371 • Pagina 372 • Pagina 373 • Pagina 374 • Pagina 375 • Pagina 376 • Pagina 377 • Pagina 378 • Pagina 379 • Pagina 380 • Pagina 381 • Pagina 382 • Pagina 383 • Pagina 384 • Pagina 385 • Pagina 386 • Pagina 387 • Pagina 388 • Pagina 389 • Pagina 390 • Pagina 391 • Pagina 392 • Pagina 393 • Pagina 394 • Pagina 395 • Pagina 396 • Pagina 397 • Pagina 398 • Pagina 399 • Pagina 400 • Pagina 401 • Pagina 402 • Pagina 403 • Pagina 404 • Pagina 405 • Pagina 406 • Pagina 407 • Pagina 408 • Pagina 409 • Pagina 410 • Prossima »


MeteoSat
Previsioni Oggi Previsioni Domani Previsioni DopoDomani
Copyright © 2005 by Circolo Miani.
Powered by: Kreativamente.3go.it - 8 August, 2022 - 9:28 pm - Visitatori Totali Nr.