Circolo Miani - News Correnti




Home | Notizie | Articoli | Notizie flash | Foto | Video | Collegamenti | Scarica | Sondaggi | Contattaci

'L'Eco della Serva'
Fatti e misfatti della settimana

Laminatoio a caldo e “giornalismo” a freddo.
Le sorprese della censura talvolta sono anche divertenti. ..
(Leggi tutta la notizia)


Notizie Flash

Trieste Verde. A cosa diciamo no!
Dicemmo no alla progettata Centrale a Carbone nel Vallone di Muggia, battaglia vinta..
(Leggi tutta la news)


Contenuti
*Circolo Miani
*Ferriera: le analisi della procura
*Questionario medico Ferriera

Dati Accesso
Accesso Richiesto

Nome:
Pass :

Memorizza Dati

Registrati • Password Persa?




Circolo Miani » News Correnti » Page 46

Segano di buona lena.

» Inviato da valmaura il 14 January, 2022 alle 12:30 pm

Continuano a pervenirci (al Circolo Miani e ad Aurora Marconi) segnalazioni, telefonate e messaggi sulla vigorosa ripresa di abbattimenti di alberi e disboscamento di aree verdi da parte del Comune, e senza alcuna apparente ragione logica.
Mettessero un decimo di questa energia e di questa solerzia a fare manutenzioni di fondi stradali dissestati da anni, di giardini e aree giochi, idem, sarebbe miracoloso.
Ma, a scanso di deludere qualcuno, noi dopo il misero risultato elettorale ottenuto dalla Lista civica Trieste-Trieste Verde siamo disarmati, o per meglio dire siamo stati messi in condizione da parte dei non elettori triestini di non avere alcun strumento, appunto nemmeno un consigliere comunale o circoscrizionale, per intervenire.
Pertanto consigliamo vivamente di rivolgersi a chi θ stato votato, poco assai poco che il 59% degli elettori non si θ recato ai Seggi, oppure di lamentarsi dinanzi allo specchio per chi ha scelto di appunto non votare “perchθ tanto non servi a niente”.
Sono quaranta anni che il Circolo Miani opera sul territorio, i nostri, sempre pochi, volontari si sono dannati l'anima in questi anni ed alcuni non si sono risparmiati neppure in questa ultima campagna elettorale.
Pertanto d'ora in poi, anche perchθ siamo stufi di essere rimbrottati dai soliti parassiti politici che hanno saccheggiato a man bassa idee, esperienze e programmi nostri e che per di piω ci accusano di voler fare le “primedonne” e dove in quanto a correttezza il piω pulito ha la rogna, ci muoveremo solo per tutelare i cittadini che a nostro avviso se lo meritano e se lo sono guadagnato in questi anni con il loro impegno. Tant'θ che abbiamo deciso di riaprire le iscrizioni al Circolo, si la tesserina, che avevamo abolito nel 2000, anno in cui contavamo 1200 e passa iscritti.
Per gli altri lasciamo l'ampia scelta su quello che passa il mercato che in questi decenni, nessuna forza politica esclusa, ha smantellato la sanitΰ, degradato i quartieri e desertificato il verde.
E che tra qualche breve tempo, quando riesploderΰ purtroppo la questione Ferriera, non s'azzardino a bussare alle nostre porte, che non li sarΰ aperto.



Gentile Sindaco Paolo Polidori,

» Inviato da valmaura il 14 January, 2022 alle 11:37 am

θ la seconda volta che le rivolgo un caloroso invito a convocare, magari in seduta straordinaria rimandando pure l'esame di tutti gli altri atti alla seduta successiva, il Consiglio comunale sull'emergenza viabilitΰ-Galleria.
Trovo francamente poco decoroso e svilente per le funzioni del Consiglio che si venga informati a spizzico e bocconi da quanto appare sugli organi di stampa.
Nessuno sano di mente puς pretendere da questa amministrazione una illustrazione tecnica dettagliata, ma una improcrastinabile discussione generale questa sμ propedeutica alle scelte che il Comune si troverΰ ad affrontare a breve per risolvere definitivamente il problema della viabilitΰ cittadina e le conseguenti indicazioni a chi materialmente eseguirΰ i progetti questo si puς e si deve fare subito.
Certo che condividerΰ questa mia richiesta, Le chiedo dunque di agire nel merito.
Cordiali saluti
Maurizio Fogar, consigliere Lista civica Muggia.



Il bollettino della disfatta, nostra!

» Inviato da valmaura il 12 January, 2022 alle 12:07 pm

"Covid in Fvg, attivitΰ chirurgica sospesa nelle province di Trieste e Gorizia.
TRIESTE. Attivitΰ chirurgica sospesa nelle province di Trieste e Gorizia a causa della pandemia. Lo comunica l’Asugi-Azienda sanitaria universitaria giuliana isontina in una nota, precisando che lo stop partirΰ da oggi 12 gennaio e che verranno sospese anche le operazioni in regime di libera professione a causa del costante flusso di pazienti Covid e non Covid presso i Pronto Soccorso.
A essere garantite saranno invece le operazioni di urgenza ed emergenze chirurgiche, traumatologia e la chirurgia oncologica indifferibile. Verranno inoltre sospese tutte le attivitΰ di ricovero programmato dell’area medica
Questo θ il risultato prodotto da due ragioni piω appendice.
Una contingente: la monaggine e non “l'anticonformismo” cosμ classificato da una “esperta” (de che?) sulla stampa, dei Triestini nel non vaccinarsi fino alla terza dose.
La seconda: dallo sfascio ultratrentennale perseguito con egual tenacia dalle maggioranze politiche di ogni colore che hanno (s)governato la Regione da cui la sanitΰ pubblica purtroppo dipende.
La terza, che θ complementare alla prima, nella stramonaggine dei Triestini, sono parole di Nereo Rocco non nostre, che hanno continuato a votare o standosene a casa condividendone le responsabilitΰ, una classe politica che anche nelle ultime elezioni comunali non ha neppure lontanamente toccato il tema sanitario, con l'unica lodevole eccezione della Lista civica Trieste-Trieste Verde che appunto non θ stata votata. Salvo, tipica tradizione triestina, continuare a lamentarsene preferibilmente al bar, o ai funerali.



Noi lavoriamo cosμ.

» Inviato da valmaura il 11 January, 2022 alle 12:28 pm

Altri quattro atti (una interrogazione, una interpellanza, una mozione ed una deliberazione) per il prossimo Consiglio comunale, dopo i quattro presentati e discussi nell'ultima seduta.
L'interrogazione e l'interpellanza sono la logica conseguenza delle prime due del mese scorso: ovvero riguardano il Coselag (ex Ezit) ed il Comitato di gestione dell'Autoritΰ Portuale.
Due enti che hanno ed avranno nei prossimi mesi un ruolo fondamentale sulla questione dragaggi nel Vallone di Muggia, su Adriaport all'ex raffineria Aquila, e sul detestato progetto, per ora sospeso nel vuoto che gli Ucraini della Metinvest hanno altre ovvie prioritΰ cui pensare con due armate russe alla porta di casa, dell'Acciaieria-Laminatoio alle Noghere.
In buona sostanza i nostri atti puntano a conseguire la presenza del Sindaco di Muggia all'interno del Consiglio di amministrazione di Coselag in autorevole sostituzione dell'attuale funzionario comunale che rappresenta Muggia, e la presenza del Comune nei vertici dell'Autoritΰ portuale.
Per noi θ la necessaria premessa per affrontare approfonditamente e tutelare al meglio gli interessi della comunitΰ sugli sviluppi futuri, fiduciosi che il Sindaco saprΰ interpretare al meglio gli interessi dei Muggesani, al di fuori di ogni contesto di parte, fino a riprova contraria si intende.
La mozione inerisce invece un nostro impegno programmatico che come Lista civica Muggia abbiamo preso con gli elettori: offrire un servizio gratuito di assistenza veterinaria agli amici a quattro zampe che vivono, a Muggia come a Trieste, nelle nostre case, avendo il parametro reddituale dell'ISEE come indicatore per i beneficiari. Un modesto atto per aiutare le famiglie in difficoltΰ economiche esasperate viepiω dall'emergenza Covid.
La deliberazione contiene invece la proposta di assegnare ai genitori di Giulio Regeni la medaglia del Comune come solenne riconoscimento dell'ammirazione e della solidarietΰ che essi meritano, esempi di preclara genitorialitΰ, per la indefessa battaglia, per l'impegno quotidiano da loro profusi nel rendere giustizia al figlio, facendo veritΰ sul brutale assassinio di Giulio da parte dei servizi segreti della dittatura egiziana a cinque anni dalla sua morte.
Si, noi lavoriamo cosμ, spiace solo non poterlo fare anche al Comune di Trieste.
Maurizio Fogar, consigliere comunale.



Gretini senza Greta.

» Inviato da valmaura il 31 December, 2021 alle 1:53 pm

Il presidente di Confindustria Veneto Carraro: «Non puς essere Greta a dettare la politica energetica».
Giusto, infatti non la “detta” lei, ma il Pianeta Terra sull'orlo di un collasso irreversibile (terremoti, alluvioni, uragani, siccitΰ e ondate di calore, incendi devastanti, trasformazione dei mari con temperature in rialzo, scioglimento dei ghiacci polari e non, e cosμ via).
Ma a questi “prenditori” interessano solo i soldi “a breve”.
Perchθ non tassano le ingenti plusvalenze che stanno ricavando i colleghi che operano nel sistema delle forniture energetiche (luce e gas), come sta avvenendo in altri paesi europei?
Forse perchθ non sono “gretini”, ma qualcosa di molto peggio.




« Precedente • Pagina 1 • Pagina 2 • Pagina 3 • Pagina 4 • Pagina 5 • Pagina 6 • Pagina 7 • Pagina 8 • Pagina 9 • Pagina 10 • Pagina 11 • Pagina 12 • Pagina 13 • Pagina 14 • Pagina 15 • Pagina 16 • Pagina 17 • Pagina 18 • Pagina 19 • Pagina 20 • Pagina 21 • Pagina 22 • Pagina 23 • Pagina 24 • Pagina 25 • Pagina 26 • Pagina 27 • Pagina 28 • Pagina 29 • Pagina 30 • Pagina 31 • Pagina 32 • Pagina 33 • Pagina 34 • Pagina 35 • Pagina 36 • Pagina 37 • Pagina 38 • Pagina 39 • Pagina 40 • Pagina 41 • Pagina 42 • Pagina 43 • Pagina 44 • Pagina 45 • Pagina 46 • Pagina 47 • Pagina 48 • Pagina 49 • Pagina 50 • Pagina 51 • Pagina 52 • Pagina 53 • Pagina 54 • Pagina 55 • Pagina 56 • Pagina 57 • Pagina 58 • Pagina 59 • Pagina 60 • Pagina 61 • Pagina 62 • Pagina 63 • Pagina 64 • Pagina 65 • Pagina 66 • Pagina 67 • Pagina 68 • Pagina 69 • Pagina 70 • Pagina 71 • Pagina 72 • Pagina 73 • Pagina 74 • Pagina 75 • Pagina 76 • Pagina 77 • Pagina 78 • Pagina 79 • Pagina 80 • Pagina 81 • Pagina 82 • Pagina 83 • Pagina 84 • Pagina 85 • Pagina 86 • Pagina 87 • Pagina 88 • Pagina 89 • Pagina 90 • Pagina 91 • Pagina 92 • Pagina 93 • Pagina 94 • Pagina 95 • Pagina 96 • Pagina 97 • Pagina 98 • Pagina 99 • Pagina 100 • Pagina 101 • Pagina 102 • Pagina 103 • Pagina 104 • Pagina 105 • Pagina 106 • Pagina 107 • Pagina 108 • Pagina 109 • Pagina 110 • Pagina 111 • Pagina 112 • Pagina 113 • Pagina 114 • Pagina 115 • Pagina 116 • Pagina 117 • Pagina 118 • Pagina 119 • Pagina 120 • Pagina 121 • Pagina 122 • Pagina 123 • Pagina 124 • Pagina 125 • Pagina 126 • Pagina 127 • Pagina 128 • Pagina 129 • Pagina 130 • Pagina 131 • Pagina 132 • Pagina 133 • Pagina 134 • Pagina 135 • Pagina 136 • Pagina 137 • Pagina 138 • Pagina 139 • Pagina 140 • Pagina 141 • Pagina 142 • Pagina 143 • Pagina 144 • Pagina 145 • Pagina 146 • Pagina 147 • Pagina 148 • Pagina 149 • Pagina 150 • Pagina 151 • Pagina 152 • Pagina 153 • Pagina 154 • Pagina 155 • Pagina 156 • Pagina 157 • Pagina 158 • Pagina 159 • Pagina 160 • Pagina 161 • Pagina 162 • Pagina 163 • Pagina 164 • Pagina 165 • Pagina 166 • Pagina 167 • Pagina 168 • Pagina 169 • Pagina 170 • Pagina 171 • Pagina 172 • Pagina 173 • Pagina 174 • Pagina 175 • Pagina 176 • Pagina 177 • Pagina 178 • Pagina 179 • Pagina 180 • Pagina 181 • Pagina 182 • Pagina 183 • Pagina 184 • Pagina 185 • Pagina 186 • Pagina 187 • Pagina 188 • Pagina 189 • Pagina 190 • Pagina 191 • Pagina 192 • Pagina 193 • Pagina 194 • Pagina 195 • Pagina 196 • Pagina 197 • Pagina 198 • Pagina 199 • Pagina 200 • Pagina 201 • Pagina 202 • Pagina 203 • Pagina 204 • Pagina 205 • Pagina 206 • Pagina 207 • Pagina 208 • Pagina 209 • Pagina 210 • Pagina 211 • Pagina 212 • Pagina 213 • Pagina 214 • Pagina 215 • Pagina 216 • Pagina 217 • Pagina 218 • Pagina 219 • Pagina 220 • Pagina 221 • Pagina 222 • Pagina 223 • Pagina 224 • Pagina 225 • Pagina 226 • Pagina 227 • Pagina 228 • Pagina 229 • Pagina 230 • Pagina 231 • Pagina 232 • Pagina 233 • Pagina 234 • Pagina 235 • Pagina 236 • Pagina 237 • Pagina 238 • Pagina 239 • Pagina 240 • Pagina 241 • Pagina 242 • Pagina 243 • Pagina 244 • Pagina 245 • Pagina 246 • Pagina 247 • Pagina 248 • Pagina 249 • Pagina 250 • Pagina 251 • Pagina 252 • Pagina 253 • Pagina 254 • Pagina 255 • Pagina 256 • Pagina 257 • Pagina 258 • Pagina 259 • Pagina 260 • Pagina 261 • Pagina 262 • Pagina 263 • Pagina 264 • Pagina 265 • Pagina 266 • Pagina 267 • Pagina 268 • Pagina 269 • Pagina 270 • Pagina 271 • Pagina 272 • Pagina 273 • Pagina 274 • Pagina 275 • Pagina 276 • Pagina 277 • Pagina 278 • Pagina 279 • Pagina 280 • Pagina 281 • Pagina 282 • Pagina 283 • Pagina 284 • Pagina 285 • Pagina 286 • Pagina 287 • Pagina 288 • Pagina 289 • Pagina 290 • Pagina 291 • Pagina 292 • Pagina 293 • Pagina 294 • Pagina 295 • Pagina 296 • Pagina 297 • Pagina 298 • Pagina 299 • Pagina 300 • Pagina 301 • Pagina 302 • Pagina 303 • Pagina 304 • Pagina 305 • Pagina 306 • Pagina 307 • Pagina 308 • Pagina 309 • Pagina 310 • Pagina 311 • Pagina 312 • Pagina 313 • Pagina 314 • Pagina 315 • Pagina 316 • Pagina 317 • Pagina 318 • Pagina 319 • Pagina 320 • Pagina 321 • Pagina 322 • Pagina 323 • Pagina 324 • Pagina 325 • Pagina 326 • Pagina 327 • Pagina 328 • Pagina 329 • Pagina 330 • Pagina 331 • Pagina 332 • Pagina 333 • Pagina 334 • Pagina 335 • Pagina 336 • Pagina 337 • Pagina 338 • Pagina 339 • Pagina 340 • Pagina 341 • Pagina 342 • Pagina 343 • Pagina 344 • Pagina 345 • Pagina 346 • Pagina 347 • Pagina 348 • Pagina 349 • Pagina 350 • Pagina 351 • Pagina 352 • Pagina 353 • Pagina 354 • Pagina 355 • Pagina 356 • Pagina 357 • Pagina 358 • Pagina 359 • Pagina 360 • Pagina 361 • Pagina 362 • Pagina 363 • Pagina 364 • Pagina 365 • Pagina 366 • Pagina 367 • Pagina 368 • Pagina 369 • Pagina 370 • Pagina 371 • Pagina 372 • Pagina 373 • Pagina 374 • Pagina 375 • Pagina 376 • Pagina 377 • Pagina 378 • Pagina 379 • Pagina 380 • Pagina 381 • Pagina 382 • Pagina 383 • Pagina 384 • Pagina 385 • Pagina 386 • Pagina 387 • Pagina 388 • Pagina 389 • Pagina 390 • Pagina 391 • Pagina 392 • Pagina 393 • Pagina 394 • Pagina 395 • Pagina 396 • Pagina 397 • Pagina 398 • Pagina 399 • Pagina 400 • Pagina 401 • Pagina 402 • Pagina 403 • Pagina 404 • Pagina 405 • Pagina 406 • Pagina 407 • Pagina 408 • Pagina 409 • Pagina 410 • Prossima »


MeteoSat
Previsioni Oggi Previsioni Domani Previsioni DopoDomani
Copyright © 2005 by Circolo Miani.
Powered by: Kreativamente.3go.it - 8 August, 2022 - 10:22 am - Visitatori Totali Nr.