Circolo Miani - News Correnti




Home | Notizie | Articoli | Notizie flash | Foto | Video | Collegamenti | Scarica | Sondaggi | Contattaci

'L'Eco della Serva'
Fatti e misfatti della settimana

Laminatoio a caldo e “giornalismo” a freddo.
Le sorprese della censura talvolta sono anche divertenti. ..
(Leggi tutta la notizia)


Notizie Flash

Trieste Verde. A cosa diciamo no!
Dicemmo no alla progettata Centrale a Carbone nel Vallone di Muggia, battaglia vinta..
(Leggi tutta la news)


Contenuti
*Circolo Miani
*Ferriera: le analisi della procura
*Questionario medico Ferriera

Dati Accesso
Accesso Richiesto

Nome:
Pass :

Memorizza Dati

RegistratiPassword Persa?




Circolo Miani » News Correnti » Page 322

La Trieste che non c’è.

» Inviato da valmaura il 23 June, 2017 alle 11:11 am

L’altra faccia di Trieste che non esiste per Piccolo e Sindaco.
La sintetizziamo perché molto già ne abbiamo scritto.
Non solo Ferriera ed inquinamento (giardini e parchi giochi per i bimbi, inibiti da oltre un anno).
Il degrado inarrestabile dei quartieri semi e periferici dove vive la maggioranza dei triestini con una qualità della vita indecente.
Un degrado non solo urbanistico, ma sociale, dei servizi ed umano.
L’emergenza povertà che investe oramai un quarto delle nostre famiglie.
Servizi sociali e sanitari sul territorio al collasso.
Ospedali, tempi d’attesa, pronto soccorso indecorosi.
Emergenza casa che l’Ater non sa affrontare.
La speranza di un lavoro per i giovani e di un reimpiego per i meno giovani.
Una cultura sul territorio che invece di eventi effimeri offra alle persone gli strumenti per decidere il loro futuro.
Di tutto questo neanche una parola del sindaco “agente immobiliare” e nessuna domanda del Piccolo.
Le due pagine Piccolo-Dipiazza. L’incipit è tutto un programma: «Sono “drogato” di Porto vecchio. Non sto facendo il sindaco ma l’agente immobiliare». Roberto Dipiazza, a un anno dalla vittoria alle elezioni, sfoggia sicurezza e determinazione. Da dove gli arriva tanto vigore per la sfida delle sfide, quella del Porto vecchio, su cui è appeso il futuro di Trieste?
Dunque il futuro di Trieste sarebbe appeso ad una mega operazione/speculazione immobiliare-finanziaria. Non al progetto di rilancio del Porto che prevede 6.000 nuovi veri posti di lavoro entro otto anni, con le nuove infrastrutture e lo sviluppo dei traffici marittimi.
Ecco così abbiamo capito meglio gli interessi che costoro difendono.




Ferriera. Dipiazza e Cosolini: il Duo Lescano.

» Inviato da valmaura il 21 June, 2017 alle 12:15 pm

Dipiazza-Cosolini, da Sindaci.
“Il comune ha le mani legate. Non può fare niente. Solo la Regione può chiudere la Ferriera”.
Cosolini-Dipiazza, da assessori e capigruppo regionali.
“Se vuole chiudere la Ferriera che il Sindaco faccia una ordinanza. Lo può fare.”
Rivolti a Dipiazza-Cosolini Sindaci.
Ora se a Dipiazza non sono bastati 19 anni da pubblico amministratore (15 da Sindaco e quasi quattro da consigliere regionale) per conoscere poteri e competenze del Primo cittadino, perché firmare il decalogo in diretta TiVù e promettere la chiusura “entro 100 giorni” dell’area a caldo?
Scopre solo ora di non averne il potere?
Allora non ha la preparazione per fare neppure il consigliere circoscrizionale.
Oppure lo sapeva ed ha scientemente preso in giro gli elettori su di un problema terribilmente serio e drammatico per Trieste pur di raggranellare qualche voto in più.
E se la Regione sola “può”, perché Cosolini e Dipiazza quando erano autorevolmente in Regione non hanno provveduto?
Perché Cosolini ha votato la prima AIA rilasciata dalla Giunta Illy alla Ferriera (dicembre 2007)?
Perché Dipiazza si è rifiutato pubblicamente (risposta del Sindaco all’interrogazione del consigliere Ferrara) di chiedere all’amico e compagno di partito Renzo Tondo, Presidente della Regione, la revisione dell’AIA rilasciata dalla Giunta Illy-Cosolini?
Perché Dipiazza nel 2008 ha respinto la richiesta di emettere una ordinanza per fermo impianti nonostante l’Arpa, si proprio la vituperata Arpa, avesse ufficialmente confermato che nel biennio 2007-2008 la media ANNUA del BenzoApirene emesso dalla Ferriera superava, e di molto, gli 8 nanogrammi metro cubo contro il limite di legge di 1?
Nonostante le lettere ufficiali dell’ASS triestina che gli confermavano che con quei valori “c’è il SICURO rischio di insorgenza di leucemie e neoplasie”.
E nonostante che il Sindaco di Piombino avesse con analoga ordinanza sequestrato e chiuso la cokeria, sempre della Lucchini, per una media annua di “soli” 5,3 nanogrammi di BenzoApirene, ed il Tar ed il Consiglio di Stato avessero respinto i ricorsi della proprietà.
Se il Circolo Miani non conta una mazza perché i sostenitori del Sindaco Dipiazza, comitati e soci vari, lo attaccano con tanta costanza?
E perché il Piccolo censura e denigra dal 2001 il Circolo Miani?
Qualcuno ce lo vuol spiegare magari rispondendo alle domande qui sopra?

 

Sotto (su Facebook Circolo Miani) una foto di giornata, 366 della terza era Dipiazza, dell’Altoforno avvolto dalle perdite di gas letale (più di 100.000 metri cubi al giorno). Ma per i suoi sodali e per l’Arpa non è un problema.




Il Piccolo Dipiazza.

» Inviato da valmaura il 20 June, 2017 alle 1:01 pm

Intanto grazie alla settantina (69 più il cronista del piccolo giornale, FD) che ieri hanno partecipato all’iniziativa promossa da NO FERRIERA, Circolo Miani e Servola Respira per celebrare il primo anno della terza amministrazione Dipiazza che sulla Ferriera, chiusura dell’area a caldo, nulla di sostanza ha fatto non nei “100 giorni” promessi ma in 365. “Dipiazza dimettiti”.

Ieri è stato ricordato ai presenti, che sostavano all’ombra come il disattento ed indifferente FD, e che stranamente non compaiono nella foto del quotidiano ma nei filmati tivù si, che la terza sindacatura del centrodestra sta ripercorrendo esattamente i comportamenti dei precedenti dieci anni (2001-2011) di Dipiazza Sindaco. Da “quel cancro lo chiudo domani” del 2001 ad “Arvedi a Trieste? Abbiamo fatto Bingo!” del 2007/8.

Ovviamente dei contenuti dell’intervento di Fogar neanche un accenno, si sarebbe fatto uno sgarbo a Dipiazza ed al centrodestra a trazione camberiana. E sappiamo che al Piccolo hanno sette milioni di ragioni, azioni della Fondazione CRT, per non farlo.

L’informazione? No problem.

Per il Piccolo però, perché per Trieste e Muggia il problema rimane drammatico e non vede alcuna soluzione da parte di chi amministra la città. Era forse questo che l’opinione pubblica si aspettava veder raccontato da chi ha la temerarietà di praticare il giornalismo a Trieste




Il Vescovo in Ferriera.

» Inviato da valmaura il 19 June, 2017 alle 1:36 pm

Nulla di nuovo sotto il sole inquinato

 

Riproduciamo l’articolo pubblicato il 17 giugno sulla visita pastorale del Vescovo Crepaldi in Ferriera, accompagnato da Arvedi, ma con sai poca partecipazione di dipendenti.

Non occorreva andare poi in parrocchia a Servola per incontrarlo, come riferisce il Piccolo riferendosi “ai comitati”.

Stava già tutto detto, da Crepaldi, e scritto. Anche su queste pagine nel 2009 e 2012.

Basta leggere, informarsi ed evitare dunque figure barbine. Conoscere il vituperato “passato” anche in questa occasione si dimostra fondamentale per capire il presente ed il perché di questa visita in Ferriera del Vescovo, dell’incontro con Arvedi e della stipula sostanziale di un patto tra questi ed il centrodestra, di cui Crepaldi ed il suo ascoltato consigliere, don Malnati, sono la guida spirituale e politica.

Nell’agosto 2012 dichiarò, il Vescovo, al Piccolo: “il vescovo di Trieste: disegno strategico anche sulla Ferriera”.

Dove in una colonnina intera parlava della Ferriera senza mai menzionare la salute, l’ambiente e la qualità della vita di decine di migliaia di persone - anche loro gregge della Chiesa o no? - quotidianamente sconvolti dalle emissioni dello stabilimento.

Per Crepaldi va salvaguardata solo la dignità del lavoro.

Un tema a lui tanto caro che, senza apparente motivo alcuno, nella sua prima pastorale triestina (ottobre 2009) al suo arrivo nella chiesa di Sant’Antonio Nuovo, lo vide scagliarsi contro il “fondamentalismo delle ideologie ecologiste e animaliste”.

Appunto: se il buon giorno si vede dal mattino …

Oggi lunedi 19, alle ore 18, in piazza Unità, dinanzi al Municipio, la risposta.



Il Vescovo in Ferriera.

La benedizione delle polveri, e dei gas.

Arvedi ha contribuito con 600.000 euro, equamente divisi, a sostenere il PDL ed il PD alle ultime elezioni politiche. Contributi regolarmente registrati nei bilanci elettorali dei due partiti.

L’industriale Riva, allora proprietario dell’Ilva, donava centinaia di migliaia di euro all’anno alla Curia di Taranto.

Il nuovo Vescovo appena insediato in quella città, e con il quale ho avuto l’onore di dibattere in una Conferenza all’Università Cattolica di Taranto sul parallelismo dell’inquinamento industriale nelle nostre due realtà, scrisse alla famiglia Riva che non avrebbe più accettato alcun “obolo di San Pietro” da loro, invitandoli invece a destinare quelle ingenti somme per aiutare i malati, dentro e fuori la fabbrica, causati dall’inquinamento dell’Ilva.

Siamo indiscreti, se dopo il recente ringraziamento del Sindaco Dipiazza a Siderurgica Triestina per la sponsorizzazione della Triestina calcio, chiediamo al Vescovo Crepaldi l’eventuale sussistenza di una donazione, e la sua quantificazione, alla Curia tergestina da parte di Arvedi?

C’è da sperare almeno che in occasione del raccoglimento evangelico con dipendenti e vertici della Ferriera, il Vescovo si ricordi di dire una prece in memoria degli 83 lavoratori morti per le loro mansioni lavorative, come accertato nella perizia ufficiale dell’ASS e della Procura.

No, questo non è proprio il mio Vescovo, e scriverlo mi pesa non poco per il cognome che porto (monsignor Luigi Fogar, Arcivescovo e Vescovo di Trieste e Capodistria dal 1923 al 1936).

Maurizio Fogar




NO FERRIERA!

» Inviato da valmaura il 18 June, 2017 alle 12:51 pm

Dopo un anno di chiacchiere, troviamoci domani, lunedì 19, alle ore 18, in piazza Unità dinanzi al Municipio.

Ma mandiamoli a farsi benedire una volta per tutte.

Il sindaco e i suoi “100 giorni”, il Vescovo con Arvedi ed i comitati annessi, l’Arpa con la Regione al seguito.

Una politica, TUTTA, inconcludente ed incapace.

Chi antepone le simpatie partitiche alla tutela della salute, della qualità della vita, ad un lavoro dignitoso e sicuro, se ne stia a casa per favore.

E si prepari a vivere un’altra estate con la Ferriera.

 





« PrecedentePagina 1Pagina 2Pagina 3Pagina 4Pagina 5Pagina 6Pagina 7Pagina 8Pagina 9Pagina 10Pagina 11Pagina 12Pagina 13Pagina 14Pagina 15Pagina 16Pagina 17Pagina 18Pagina 19Pagina 20Pagina 21Pagina 22Pagina 23Pagina 24Pagina 25Pagina 26Pagina 27Pagina 28Pagina 29Pagina 30Pagina 31Pagina 32Pagina 33Pagina 34Pagina 35Pagina 36Pagina 37Pagina 38Pagina 39Pagina 40Pagina 41Pagina 42Pagina 43Pagina 44Pagina 45Pagina 46Pagina 47Pagina 48Pagina 49Pagina 50Pagina 51Pagina 52Pagina 53Pagina 54Pagina 55Pagina 56Pagina 57Pagina 58Pagina 59Pagina 60Pagina 61Pagina 62Pagina 63Pagina 64Pagina 65Pagina 66Pagina 67Pagina 68Pagina 69Pagina 70Pagina 71Pagina 72Pagina 73Pagina 74Pagina 75Pagina 76Pagina 77Pagina 78Pagina 79Pagina 80Pagina 81Pagina 82Pagina 83Pagina 84Pagina 85Pagina 86Pagina 87Pagina 88Pagina 89Pagina 90Pagina 91Pagina 92Pagina 93Pagina 94Pagina 95Pagina 96Pagina 97Pagina 98Pagina 99Pagina 100Pagina 101Pagina 102Pagina 103Pagina 104Pagina 105Pagina 106Pagina 107Pagina 108Pagina 109Pagina 110Pagina 111Pagina 112Pagina 113Pagina 114Pagina 115Pagina 116Pagina 117Pagina 118Pagina 119Pagina 120Pagina 121Pagina 122Pagina 123Pagina 124Pagina 125Pagina 126Pagina 127Pagina 128Pagina 129Pagina 130Pagina 131Pagina 132Pagina 133Pagina 134Pagina 135Pagina 136Pagina 137Pagina 138Pagina 139Pagina 140Pagina 141Pagina 142Pagina 143Pagina 144Pagina 145Pagina 146Pagina 147Pagina 148Pagina 149Pagina 150Pagina 151Pagina 152Pagina 153Pagina 154Pagina 155Pagina 156Pagina 157Pagina 158Pagina 159Pagina 160Pagina 161Pagina 162Pagina 163Pagina 164Pagina 165Pagina 166Pagina 167Pagina 168Pagina 169Pagina 170Pagina 171Pagina 172Pagina 173Pagina 174Pagina 175Pagina 176Pagina 177Pagina 178Pagina 179Pagina 180Pagina 181Pagina 182Pagina 183Pagina 184Pagina 185Pagina 186Pagina 187Pagina 188Pagina 189Pagina 190Pagina 191Pagina 192Pagina 193Pagina 194Pagina 195Pagina 196Pagina 197Pagina 198Pagina 199Pagina 200Pagina 201Pagina 202Pagina 203Pagina 204Pagina 205Pagina 206Pagina 207Pagina 208Pagina 209Pagina 210Pagina 211Pagina 212Pagina 213Pagina 214Pagina 215Pagina 216Pagina 217Pagina 218Pagina 219Pagina 220Pagina 221Pagina 222Pagina 223Pagina 224Pagina 225Pagina 226Pagina 227Pagina 228Pagina 229Pagina 230Pagina 231Pagina 232Pagina 233Pagina 234Pagina 235Pagina 236Pagina 237Pagina 238Pagina 239Pagina 240Pagina 241Pagina 242Pagina 243Pagina 244Pagina 245Pagina 246Pagina 247Pagina 248Pagina 249Pagina 250Pagina 251Pagina 252Pagina 253Pagina 254Pagina 255Pagina 256Pagina 257Pagina 258Pagina 259Pagina 260Pagina 261Pagina 262Pagina 263Pagina 264Pagina 265Pagina 266Pagina 267Pagina 268Pagina 269Pagina 270Pagina 271Pagina 272Pagina 273Pagina 274Pagina 275Pagina 276Pagina 277Pagina 278Pagina 279Pagina 280Pagina 281Pagina 282Pagina 283Pagina 284Pagina 285Pagina 286Pagina 287Pagina 288Pagina 289Pagina 290Pagina 291Pagina 292Pagina 293Pagina 294Pagina 295Pagina 296Pagina 297Pagina 298Pagina 299Pagina 300Pagina 301Pagina 302Pagina 303Pagina 304Pagina 305Pagina 306Pagina 307Pagina 308Pagina 309Pagina 310Pagina 311Pagina 312Pagina 313Pagina 314Pagina 315Pagina 316Pagina 317Pagina 318Pagina 319Pagina 320Pagina 321 • Pagina 322 • Pagina 323Pagina 324Pagina 325Pagina 326Pagina 327Pagina 328Pagina 329Pagina 330Pagina 331Pagina 332Pagina 333Pagina 334Pagina 335Pagina 336Pagina 337Pagina 338Pagina 339Pagina 340Pagina 341Pagina 342Pagina 343Pagina 344Pagina 345Pagina 346Pagina 347Pagina 348Pagina 349Pagina 350Pagina 351Pagina 352Pagina 353Pagina 354Pagina 355Pagina 356Pagina 357Pagina 358Pagina 359Pagina 360Pagina 361Pagina 362Pagina 363Pagina 364Pagina 365Pagina 366Pagina 367Pagina 368Pagina 369Pagina 370Pagina 371Pagina 372Pagina 373Pagina 374Pagina 375Pagina 376Pagina 377Pagina 378Pagina 379Pagina 380Pagina 381Pagina 382Pagina 383Pagina 384Pagina 385Pagina 386Pagina 387Pagina 388Pagina 389Pagina 390Pagina 391Pagina 392Pagina 393Pagina 394Pagina 395Pagina 396Pagina 397Pagina 398Pagina 399Pagina 400Pagina 401Pagina 402Pagina 403Pagina 404Pagina 405Pagina 406Pagina 407Pagina 408Pagina 409Pagina 410Pagina 411Pagina 412Pagina 413Pagina 414Pagina 415Pagina 416Pagina 417Pagina 418Pagina 419Pagina 420Pagina 421Pagina 422Pagina 423Pagina 424Pagina 425Pagina 426Pagina 427Pagina 428Pagina 429Prossima »


MeteoSat
Previsioni Oggi Previsioni Domani Previsioni DopoDomani
Copyright © 2005 by Circolo Miani.
Powered by: Kreativamente.3go.it - 22 February, 2024 - 9:34 pm - Visitatori Totali Nr.