Circolo Miani - News Correnti




Home | Notizie | Articoli | Notizie flash | Foto | Video | Collegamenti | Scarica | Sondaggi | Contattaci

'L'Eco della Serva'
Fatti e misfatti della settimana

Laminatoio a caldo e “giornalismo” a freddo.
Le sorprese della censura talvolta sono anche divertenti. ..
(Leggi tutta la notizia)


Notizie Flash

Trieste Verde. A cosa diciamo no!
Dicemmo no alla progettata Centrale a Carbone nel Vallone di Muggia, battaglia vinta..
(Leggi tutta la news)


Contenuti
*Circolo Miani
*Ferriera: le analisi della procura
*Questionario medico Ferriera

Dati Accesso
Accesso Richiesto

Nome:
Pass :

Memorizza Dati

Registrati • Password Persa?




Circolo Miani » News Correnti » Page 30

I sondaggi “caserecci”. Quando la paura fa novanta!

» Inviato da valmaura il 8 July, 2021 alle 10:40 am

Russo rende noto l'esito di un sondaggio da lui commissionato, prima di entrare nel merito del risultato θ bene che i nostri lettori sappiano che chi riceve l'ordine di eseguire la ricerca di mercato, mediamente su di un campione teorico di 600 intervistati telefonici, che come θ facile intuire alla fine i rispondenti sono di gran lunga inferiori di numero, e si fa pagare qualche decina di migliaia di euro, difficilmente consegna al committente pagatore una risposta “sgradita”.
Ciς detto e ribadito che l'unico vero “sondaggio” sarΰ l'esito dello scrutinio elettorale anche perchθ ultimamente i sondaggi come gli Exit Pool sono stati clamorosamente smentiti dai risultati, spicca nel responso di quello commissionato da Russo (PD) l'assenza dal test di alcuni candidati, o presunti tali come lo era lo stesso Francesco al momento dell'esecuzione del sondaggio.
E l'onesto Giovanni Tommasin che scrive il pezzo sul piccolo giornale alla fine lo fa notare “pro veritate”.
Tra questi l'assenza piω significativa e rilevante, non sappiamo se dal questionario proposto o per voluto occultamento dalla pubblicazione dei dati, θ quella di Maurizio Fogar per Trieste Verde.
In questo ci soccorre la memoria sul tasso di notorietΰ e di conoscenza da parte dei cittadini del Fogar in precedenti analoghi sondaggi commissionati in occasione di precedenti elezioni. Egli figurava sempre in testa per “notorietΰ e conoscenza” tra i sondaggiati rispetto agli altri “autorevoli” nomi. Il che, va precisato, essere il piω conosciuto nell'opinione pubblica cittadina non necessariamente ne θ un indicatore di voto, anche perchθ, come sta accadendo pure stavolta, l'oscuramento e la censura di stampa e televioni trucca e falsa la libera scelta degli elettori.
Ma insomma spendere tanti quattrini in questi tempi per sondaggi, oltre che per costose quanto insultanti propagande elettorali in questo periodo di profonda crisi, quasi sempre si rileva un'operazione perfettamente inutile per i fini immaginati.
Oste com'θ il tuo vino? Ottimo perbacco!



Villa Cosulich, Villa Haggiconsta, Villa Stavropulos, Palazzo Carciotti (almeno lato mare), ex Scuola elementare De Amicis di via Combi.

» Inviato da valmaura il 8 July, 2021 alle 10:37 am

Si tolgano dall'elenco dei beni da alienare, con cui il Comune intende “fare cassa”, e per quanto riguarda la scuola asburgica di via Combi, con annesso Ricreatorio, la Sovrintendenza ci metta il vincolo di tutela.
Poi, mandata a casa questa amministrazione, e pensionate tutte queste forze politiche, forse le prossime elezioni di autunno possono essere un buon inizio, si avvi un percorso concreto per ridarle alla comunitΰ, riaprirle alla socialitΰ, magari rispettando i lasciti testamentari dei donatori ove esistano.
Sono decenni che ci battiamo per questo, ignorati ed isolati dal mondo politico-istituzionale e dalla stampa al traino, e talvolta spiace che altri cittadini non si siano uniti a noi in questo impegno a favore di Trieste.
E salviamo il Teatro Auditorium di via Tor Bandena, e l'Auditorium di via Valmaura, di cui mai gli “intellettuali” si sono accorti, nemmeno all'ora del Te nei salotti buoni, tra un pasticcino e una tartina al Salmone.
Circolo Miani e Trieste Verde: i “brutti, sporchi e cattivi”.



Ma guarda: Siot chiude l'anno con un utile di un milione e 600mila euro.

» Inviato da valmaura il 8 July, 2021 alle 10:33 am

Oggi solito spottone sulla stampa a beneficio della Siot, che per inciso non porta un centesimo al Porto di Trieste (Zeno D'Agostino dixit): l'assemblea degli azionisti ha approvato un utile di 1,6 milioni di euro nell'approvare il bilancio dell'ultimo anno, con 416 petroliere attraccate a Trieste.
Ma quando si tratta di mettere i soldini per far cessare a San Dorligo e sulla linea di costa da Trieste a Muggia, a seconda dei venti, quell'irrespirabile e dannoso per la salute tanfo di benzina marcia, piangono il morto.
Finchθ politica, istituzioni ed autoritΰ portuale continueranno a fare da spalla muta e cieca a questa societΰ che tratta Trieste, intesa come provincia, piω o meno alla stregua di una colonia da terzo mondo, le cose non cambieranno.
Ergo necessita cambiare questa politica per porre fine a questa insopportabile situazione che dimostra oltre ogni modo il disprezzo nemmeno velato per la nostra comunitΰ.
Anche per questo θ nata Trieste Verde, o se preferite dotatevi di una maschera antigas.



Il Circo Zavat(t)a a Trieste e Muggia.

» Inviato da valmaura il 7 July, 2021 alle 2:00 pm

Lo abbiamo scritto tante volte: con questo andazzo Dipiazza ha giΰ la conferma per un quarto mandato in tasca. Ogni giorno che passa di questa lunghissima ed inutilissima campagna elettorale fioriscono nuove sigle, nuove coalizioni a perdere, e ricompaiono fantasmi che sulla piazza non esistevano da almeno due decenni, vale per Trieste e per Muggia.
Quando in questi ultimi 23 anni come Circolo Miani, La Tua Trieste e No Ferriera, e da due anni con Trieste Verde ci siamo impegnati a fondo su questioni quali la Ferriera, l'Italcementi e Sertubi, miasmi Depuratore Fognario e Siot, amianto, degrado dei quartieri, emergenza povertΰ, malasanitΰ, Antenne selvagge e 5G, mattanza sistematica di alberi e del verde, per citarne alcuni, ed ora sui dragaggi nel Golfo, sul Porto Green, e sul nuovo mega Laminatoio a Caldo alle Noghere, eravamo completamente soli. Mai visti verdi, verdini, ambientalisti da sempre a Trieste al traino dei partiti, e per questo ospitati saltuariamente su stampa e televisioni, asservite ai partiti.
Oggi sotto elezioni come miracolo a venire ricompaiono e sperano di riuscire a piazzare i loro simboletti su di una scheda elettorale, come se i problemi si risolvessero cosμ.
Ma dipende, ovvero sta ai cittadini-elettori valutare e magari fare un modesto esercizio di memoria.
Basta che poi non tornino, fatta la festa e gabbato lo santo, a lamentarsi con noi.
Trieste Verde.



A Muggia una politica allo sbando.

» Inviato da valmaura il 7 July, 2021 alle 1:58 pm

Laminatoio a Caldo, ci si mettono di mezzo anche gli antichi Romani.
 
Pare che oramai l'unica voce parlante sia il sindacato CGIL, che chiede i soliti “tavoli” aperti alle parti sociali, cioθ loro che i cittadini possono aspettare fuori dalla porta.
E' la CGIL infatti a dettare la linea nel silenzio totale di una maggioranza di sinistra che appare come un pugile suonato e nel panico piω totale (l'infortunio della “biblioteca” θ colossale).
Non diversamente le cose vanno a destra, dove nessuno si puς permettere di contraddire od anche solo avanzare un timido distinguo rispetto all'entusiasmo del centrodestra regionale per la annunciata Acciaieria, anche, e qui siamo al grottesco, in assenza di uno straccio di progetto che a sinistra solo il vicesindaco piddino Bussani vede. E complimenti a d'Agostino per le sue doti di illusionista.
I 5Stelle stanno messi peggio della destra dopo la convinta adesione al progetto fantasma espressa dal loro ministro Patuanelli.
Poi ci si mettono di traverso pure gli antichi Romani: θ arcinoto, come conferma una attenta ricerca dell'amico Sergio del Comitato Noghere, che la costa in zona Stramare era residenza di patrizi che ci dimoravano nelle loro ville e sui fondali sottocosta c'θ pure un porto d'epoca, tutto cose difficilmente compatibili con lo sventramento a terra e mare per costruire stabilimento e molo.
E' vero che da tempo a Trieste abbiamo una Sovrintendenza dai permessi facili (ha revocato il divieto di nuove edificazioni nel raggio di 300 metri attorno all'asburgica Lanterna in Sacchetta per dare il via a quella ciofeca in cemento armato del sempiterno Parco del Mare, ha tolto il vincolo conservativo posto dal Ministero per i Beni Culturali sulla Sala Tripcovich) ma francamente in attesa della pensione distruggere le vestigia romane ci pare troppo anche per loro.
Poi arriva Argo e la politica regionale, grande festa, grande entusiasmo per “l'industria punto 4” interconnessa con la esuberante ricerca scientifica triestina, ma se il risultato di questo orgasmo parolaio dovesse essere un nuovo Laminatoio a Caldo come per decenni lo θ stata la vecchia Ferriera, allora sono messi molto male, e noi con loro perchθ i soldi che girano sono i nostri.
Noi non molliamo, loro non sappiamo.




« Precedente • Pagina 1 • Pagina 2 • Pagina 3 • Pagina 4 • Pagina 5 • Pagina 6 • Pagina 7 • Pagina 8 • Pagina 9 • Pagina 10 • Pagina 11 • Pagina 12 • Pagina 13 • Pagina 14 • Pagina 15 • Pagina 16 • Pagina 17 • Pagina 18 • Pagina 19 • Pagina 20 • Pagina 21 • Pagina 22 • Pagina 23 • Pagina 24 • Pagina 25 • Pagina 26 • Pagina 27 • Pagina 28 • Pagina 29 • Pagina 30 • Pagina 31 • Pagina 32 • Pagina 33 • Pagina 34 • Pagina 35 • Pagina 36 • Pagina 37 • Pagina 38 • Pagina 39 • Pagina 40 • Pagina 41 • Pagina 42 • Pagina 43 • Pagina 44 • Pagina 45 • Pagina 46 • Pagina 47 • Pagina 48 • Pagina 49 • Pagina 50 • Pagina 51 • Pagina 52 • Pagina 53 • Pagina 54 • Pagina 55 • Pagina 56 • Pagina 57 • Pagina 58 • Pagina 59 • Pagina 60 • Pagina 61 • Pagina 62 • Pagina 63 • Pagina 64 • Pagina 65 • Pagina 66 • Pagina 67 • Pagina 68 • Pagina 69 • Pagina 70 • Pagina 71 • Pagina 72 • Pagina 73 • Pagina 74 • Pagina 75 • Pagina 76 • Pagina 77 • Pagina 78 • Pagina 79 • Pagina 80 • Pagina 81 • Pagina 82 • Pagina 83 • Pagina 84 • Pagina 85 • Pagina 86 • Pagina 87 • Pagina 88 • Pagina 89 • Pagina 90 • Pagina 91 • Pagina 92 • Pagina 93 • Pagina 94 • Pagina 95 • Pagina 96 • Pagina 97 • Pagina 98 • Pagina 99 • Pagina 100 • Pagina 101 • Pagina 102 • Pagina 103 • Pagina 104 • Pagina 105 • Pagina 106 • Pagina 107 • Pagina 108 • Pagina 109 • Pagina 110 • Pagina 111 • Pagina 112 • Pagina 113 • Pagina 114 • Pagina 115 • Pagina 116 • Pagina 117 • Pagina 118 • Pagina 119 • Pagina 120 • Pagina 121 • Pagina 122 • Pagina 123 • Pagina 124 • Pagina 125 • Pagina 126 • Pagina 127 • Pagina 128 • Pagina 129 • Pagina 130 • Pagina 131 • Pagina 132 • Pagina 133 • Pagina 134 • Pagina 135 • Pagina 136 • Pagina 137 • Pagina 138 • Pagina 139 • Pagina 140 • Pagina 141 • Pagina 142 • Pagina 143 • Pagina 144 • Pagina 145 • Pagina 146 • Pagina 147 • Pagina 148 • Pagina 149 • Pagina 150 • Pagina 151 • Pagina 152 • Pagina 153 • Pagina 154 • Pagina 155 • Pagina 156 • Pagina 157 • Pagina 158 • Pagina 159 • Pagina 160 • Pagina 161 • Pagina 162 • Pagina 163 • Pagina 164 • Pagina 165 • Pagina 166 • Pagina 167 • Pagina 168 • Pagina 169 • Pagina 170 • Pagina 171 • Pagina 172 • Pagina 173 • Pagina 174 • Pagina 175 • Pagina 176 • Pagina 177 • Pagina 178 • Pagina 179 • Pagina 180 • Pagina 181 • Pagina 182 • Pagina 183 • Pagina 184 • Pagina 185 • Pagina 186 • Pagina 187 • Pagina 188 • Pagina 189 • Pagina 190 • Pagina 191 • Pagina 192 • Pagina 193 • Pagina 194 • Pagina 195 • Pagina 196 • Pagina 197 • Pagina 198 • Pagina 199 • Pagina 200 • Pagina 201 • Pagina 202 • Pagina 203 • Pagina 204 • Pagina 205 • Pagina 206 • Pagina 207 • Pagina 208 • Pagina 209 • Pagina 210 • Pagina 211 • Pagina 212 • Pagina 213 • Pagina 214 • Pagina 215 • Pagina 216 • Pagina 217 • Pagina 218 • Pagina 219 • Pagina 220 • Pagina 221 • Pagina 222 • Pagina 223 • Pagina 224 • Pagina 225 • Pagina 226 • Pagina 227 • Pagina 228 • Pagina 229 • Pagina 230 • Pagina 231 • Pagina 232 • Pagina 233 • Pagina 234 • Pagina 235 • Pagina 236 • Pagina 237 • Pagina 238 • Pagina 239 • Pagina 240 • Pagina 241 • Pagina 242 • Pagina 243 • Pagina 244 • Pagina 245 • Pagina 246 • Pagina 247 • Pagina 248 • Pagina 249 • Pagina 250 • Pagina 251 • Pagina 252 • Pagina 253 • Pagina 254 • Pagina 255 • Pagina 256 • Pagina 257 • Pagina 258 • Pagina 259 • Pagina 260 • Pagina 261 • Pagina 262 • Pagina 263 • Pagina 264 • Pagina 265 • Pagina 266 • Pagina 267 • Pagina 268 • Pagina 269 • Pagina 270 • Pagina 271 • Pagina 272 • Pagina 273 • Pagina 274 • Pagina 275 • Pagina 276 • Pagina 277 • Pagina 278 • Pagina 279 • Pagina 280 • Pagina 281 • Pagina 282 • Pagina 283 • Pagina 284 • Pagina 285 • Pagina 286 • Pagina 287 • Pagina 288 • Pagina 289 • Pagina 290 • Pagina 291 • Pagina 292 • Pagina 293 • Pagina 294 • Pagina 295 • Pagina 296 • Pagina 297 • Pagina 298 • Pagina 299 • Pagina 300 • Pagina 301 • Pagina 302 • Pagina 303 • Pagina 304 • Pagina 305 • Pagina 306 • Pagina 307 • Pagina 308 • Pagina 309 • Pagina 310 • Pagina 311 • Pagina 312 • Pagina 313 • Pagina 314 • Pagina 315 • Pagina 316 • Pagina 317 • Pagina 318 • Pagina 319 • Pagina 320 • Pagina 321 • Pagina 322 • Pagina 323 • Pagina 324 • Pagina 325 • Pagina 326 • Pagina 327 • Pagina 328 • Pagina 329 • Pagina 330 • Pagina 331 • Pagina 332 • Pagina 333 • Pagina 334 • Pagina 335 • Pagina 336 • Pagina 337 • Pagina 338 • Pagina 339 • Pagina 340 • Pagina 341 • Pagina 342 • Pagina 343 • Pagina 344 • Pagina 345 • Pagina 346 • Pagina 347 • Pagina 348 • Pagina 349 • Pagina 350 • Pagina 351 • Pagina 352 • Pagina 353 • Prossima »


MeteoSat
Previsioni Oggi Previsioni Domani Previsioni DopoDomani
Copyright © 2005 by Circolo Miani.
Powered by: Kreativamente.3go.it - 18 October, 2021 - 4:12 pm - Visitatori Totali Nr.