Circolo Miani - News Correnti




Home | Notizie | Articoli | Notizie flash | Foto | Video | Collegamenti | Scarica | Sondaggi | Contattaci

'L'Eco della Serva'
Fatti e misfatti della settimana

Laminatoio a caldo e “giornalismo” a freddo.
Le sorprese della censura talvolta sono anche divertenti. ..
(Leggi tutta la notizia)


Notizie Flash

Trieste Verde. A cosa diciamo no!
Dicemmo no alla progettata Centrale a Carbone nel Vallone di Muggia, battaglia vinta..
(Leggi tutta la news)


Contenuti
*Circolo Miani
*Ferriera: le analisi della procura
*Questionario medico Ferriera

Dati Accesso
Accesso Richiesto

Nome:
Pass :

Memorizza Dati

RegistratiPassword Persa?




Circolo Miani » News Correnti » Page 21

Ci si vede domenica alle 11 al Circolo Miani.

» Inviato da valmaura il 3 September, 2021 alle 3:18 pm

Porte aperte anche ai non candidati.
Incontro-presentazione dei Candidati di Trieste Verde per il Comune e le Circoscrizioni.
Domenica 5 settembre, alle ore 11, nella sede (g.c.) del Circolo Miani, in via Valmaura 77 a Trieste, incontro dei candidati (40), più ovviamente il candidato Sindaco Aurora Marconi, per il Consiglio comunale e di quelli candidati alle elezioni dei Consigli Circoscrizionali (tutti dietro ordine alfabetico, con quasi la metà di genere, con unica eccezione i capilista indicati per le Circoscrizioni).
Il programma che verrà illustrato avrà al punto uno l'impegno contro la “nuova Ferriera” prevista alle Noghere e il rischio Dragaggi nel nostro Golfo come segno concreto di solidarietà e condivisione nei confronti della Lista civica Muggia e delle centinaia e centinaia di Muggesani scesi in piazza su iniziativa del Circolo Miani, dell'originale Comitato Noghere e di Maurizio Fogar, oggi candidato Sindaco a Muggia.
Il tutto a riaffermare la volontà di Trieste Verde di essere distinta e distante da questa politica, tutta, e diversa moralmente da un sistema che a parole si professa “green” e che nei fatti fa strage di alberi.



“Riqualificazione area naturalistica a Muggia. Laghetti delle Noghere."

» Inviato da valmaura il 3 September, 2021 alle 3:16 pm

"Un biotopo, quello dei laghetti delle Noghere, che è frequente meta di escursioni non solo da parte di muggesani, ma anche da un nutrito numero di visitatori proveniente da tutto il territorio e dalla vicina Slovenia, proprio per il fascino che regala un senso d'immersione in uno spazio non disturbato dall'uomo”.
Così si esprime il vicesindaco attuale e candidato sindaco Bussani, omettendo, immaginiamo per innata modestia, il fondamentale arricchimento qualificante che apporterà il nuovo Laminatoio a Caldo che incrementerà il “biotipo” con una cappa di Anidride Carbonica, con gli Ossidi di Zolfo e di Azoto e con l'Acido Solforico, il tutto accompagnato da un gradevole sottofondo musicale di circa 70 decibel giorno e notte, suonato a gratis dalla nuova Acciaieria, eventualmente integrato dalle colonne di Tir in entrata ed uscita dallo stabilimento.
Un dubbio ci assale: ma hanno il senso del ridicolo?
Maurizio Fogar, candidato Sindaco Lista civica Muggia.
Post Scriptum: la buona sorte ci ha favorito, infatti dal sorteggio effettuato ieri la Lista civica Muggia ed il suo candidato Sindaco sono usciti primi sulla scheda elettorale che i Muggesani si troveranno in mano il 3-4 ottobre prossimi. Che sia di buon auspicio?



Questi tacciono su tutto!

» Inviato da valmaura il 3 September, 2021 alle 3:12 pm

Non c'è partito, o lista o candidato, che apra bocca sulla grave situazione della sanità triestina, sulla emergenza povertà esponenzialmente incrementata dalla crisi Covid, sul precariato e sul lavoro sottopagato di tante donne e giovani triestini.
Tacciono tutti pure sulla nuova emergenza rappresentata dall'Acciaieria-Laminatoio a Caldo e sul rischio Dragaggi nel Golfo, come sulla mattanza continua di centinaia e centinaia di alberi a Trieste e provincia.
Non una parola poi sul Far West di Antenna Selvaggia con i ripetitori della telefonia mobile che spuntano come funghi dopo la pioggia dappertutto, per non dire della scottante questione del 5G.
Mi viene un dubbio: ho forse sbagliato campagna elettorale?
E per cosa si vota il 3-4 ottobre? Per le selezioni del Grande Fratello e di Master Chef?
Maurizio Fogar, candidato Sindaco della Lista Civica Muggia.
Aurora Marconi, candidato Sindaco per Trieste Verde.



Trieste: la Sanità a pezzi.

» Inviato da valmaura il 2 September, 2021 alle 11:25 am

Esplode di nuovo lo scontro tra medici e Regione.
 
Strabiliante, ma non sorprendente almeno per noi, quanto offre questa bislacca campagna elettorale.
Oltre alle genericità un tanto al chilo, si aggrappano a tutti i casi che emergono dalla cronaca, dimenticando, vedi Mercato Coperto che sta lì dal 1936 non dal 2016, quando il partito di Russo governava la città ed i nuovi di sinistra ne erano la costola, e Bandelli faceva l'assessore comunale nella Giunta Dipiazza mentre Cervesi sedeva in Provincia.
Ma lo stesso si può dire su altri argomenti, dalla Piscina terapeutica al Parco del mare, dalla ex Caserma di Roiano alla distruzione di alberi e verde pubblico, dove Cosolini non fu certo secondo a Dipiazza ed i 5Stelle ne giustificano pubblicamente gli abbattimenti.
Ma è incredibile che su di un tema prioritario per i Triestini, la salute, questi non aprano bocca.
E' vero che portano tutti la responsabilità delle chiusure delle strutture ospedaliere e sanitarie, del taglio drastico dei posti letto, della riduzione all'osso del personale, ma neppure l'occasione offerta dalla pubblica denuncia del primario dell'Urgenza triestina e sindacalista ospedaliero che oltre al problema Covid ha confermato quanto da noi scritto da mesi, ovvero della sospensione sine die degli interventi e dei controlli sulle altre patologie, a partire da quelle oncologiche, li ha scossi da torpore e silenzio. Come se la gestione della sanità triestina non fosse una delle priorità per la nostra comunità.
In più in questi ultimi anni, dunque ben prima dell'emergenza pandemica a Trieste si è depauperato il servizio della medicina territoriale in carico ai Distretti Sanitari proprio l'esatto opposto di quanto da un anno a questa parte il Ministero della Sanità sollecita invece di potenziare, mettendo a disposizione fondi illimitati. Ed il caso del Servizio Diabetologico ne è scandaloso emblema.
Trieste Verde ora ed il Circolo Miani si sono impegnati da sempre su questo ed oggi presentano di nuovo le proposte operativamente concrete che la nuova amministrazione comunale dovrà fin da subito attuare, assieme o contro la Regione.
La salute deve tornare ad essere una priorità, di intervento e decisionale, del Sindaco di Trieste.
Lo impongono tre fatti: il Sindaco è, e dal 1934, per leggi l'Ufficiale Sanitario del Comune, ai cui “ordini”, recitano le norme, devono rispondere tutti gli operatori della sanità e perfino le forze di polizia.
Secondo, la sanità pubblica, ospedaliera e territoriale, è pagata con le tasse dai Triestini.
Terzo: come fa il Primo Cittadino a non occuparsi del bene, in questo caso primario: la salute, dei suoi concittadini?
E Trieste Verde intende cambiare da subito questa situazione.
Su due direttrici.
La prima dotando gli ospedali dei posti letto e delle infrastrutture tecniche necessarie a corrispondere ai bisogni di Trieste, annullando le lunghe liste d'attesa per esami e visite specialistiche, e dotando i due ospedali di una efficiente struttura di Pronto Soccorso e Medicina d'Urgenza, con l'assunzione in pianta stabile del personale medico e sanitario necessario.
La seconda deve puntare su di una radicale riforma degli attuali quattro Distretti Sanitari territoriali, raddoppiando il personale medico ed infermieristico impegnatovi, il caso della Diabetologia è emblematico (quattro medici ed otto infermieri) per un potenziale “portafoglio” di 30.000 pazienti solo a Trieste. Garantendo una capillare presenza di medici per ogni specializzazione, aprendo e potenziando gli ambulatori prelievi, ed i servizi di assistenza domiciliare, anche fisioterapica oggi in grave sofferenza. Dotando i Distretti di apparecchiature di primo grado (radiologiche ed ecografiche) con il personale necessario onde accorciare i tempi degli esami e liberare gli ospedali dal compito.
Ricostruire una efficace rete, con dei Servizi sociali del Comune ristrutturati, potenziati e ridistribuiti sul territorio, di aiuto alle persone in difficoltà.
Ultima considerazione: secondo Trieste Verde si è ancora in tempo a rivedere il progetto di trasferimento dell'ospedale pediatrico Burlo Garofalo a Cattinara, di due terzi più costoso ed illogico rispetto ai soldi necessari per implementare le sue dotazioni tecniche ed i nuovi servizi da offrire all'utenza, anche in considerazione delle ingenti somme spese nell'ultimo anno dallo stesso Burlo per ampliare e migliorare l'offerta nella sua attuale sede.
Per altro questa sarebbe anche l'unica possibilità reale per salvare dall'abbattimento l'unica area alberata presente in zona: la Pineta di Cattinara.
Questo è il nostro modo di operare, anche perchè alla salute nostra e dei nostri cari ci teniamo, ed assai.
Che gli altri facciano quel che credono ma almeno i Triestini non potranno dire che questa volta non ci sia un'alternativa al solito andazzo politico, poi certo sarà il loro voto a decidere, basta però non lamentarsi poi.
Trieste Verde e Lista civica Muggia



Riceviamo, condividiamo e pubblichiamo.

» Inviato da valmaura il 2 September, 2021 alle 11:22 am

Da parte nostra non disperderemo oltre un minuto del nostro tempo a prendere in considerazione calunnie e menzogne che lasciano il tempo che trovano e che i propalatori evidentemente hanno da buttare. Noi il tempo preferiamo impiegarlo per risolvere i problemi veri della nostra comunità: a Muggia come a Trieste.
Muggia. La realtà.
Dopo due partecipatissime assemblee pubbliche tenute a Noghere ed a Aquilinia, sempre con Maurizio Fogar come oratore, promosse dal Circolo Miani e dal Comitato Noghere, fondato su invito proprio di Fogar (leggersi le firme in calce ai volantini distribuiti), nella terza manifestazione con circa 400 partecipanti di domenica 27 giugno ai Giardini Europa a Muggia, i cittadini votarono, si proprio così: votarono all'unanimità per alzata di mano, la nascita e costituzione di una Lista civica denominata Muggia.
Nei due venerdì seguenti, sempre in incontri pubblici e sempre ai Giardini Europa oltre 250 presenti discussero ed approvarono il programma, il logo della Lista civica e individuarono una prima rosa di candidati.
A quel punto alcuni politici locali che, voti del 2016 alla mano, difficilmente stavolta sarebbero rientrati in consiglio comunale, contattarono alcune persone che facevano parte del Comitato Noghere e proposero loro di appoggiare un nascente Terzo Polo: i nomi? Roberta Tarlao ed Emanuele Romano, che ora per regole e Statuto dei Cinque Stelle non fa più parte del Movimento stesso e dunque non lo rappresenta più e non può parlare a suo nome dopo la decisione assunta dai vertici del 5Stelle di non concedere l'uso del loro simbolo e di non partecipare alle elezioni di Muggia. E su questo sarà assai utile conoscere le motivazioni reali che hanno spinto i vertici nazionali pentastellati a giungere a questa decisione, che le supposizioni di un oramai ex non convincono per nulla, ed anzi pensiamo siano invece di altra natura (vedi l'anomala per i 5Stelle alleanza partitica in cui si erano imbarcati a livello locale). Ma su questo attendiamo sia fatta chiarezza.
Dunque un quattro/cinque persone, di cui due appartenenti ad una forza politica (Podemo), fuoriuscirono dal Comitato e contravvenendo le decisioni assunte dai cittadini di Muggia nelle cinque assemblee pubbliche e sempre all'unanimità, aderirono a questo Terzo Polo, oggi orfano della sua componente più importante.
Se esiste un tentativo di rottura, una volta ai tempi del PCI, si sarebbe detto "frazionismo", questo è esclusiva responsabilità di queste persone che hanno agito in totale spregio della volontà espressa e votata dai cittadini di Muggia.
Se esiste una responsabilità nel disperdere voti e favorire dunque la realizzazione del Laminatoio a Caldo e sul rischio Dragaggi di cui questi "oppositori dell'ultima ora" non parlano mai, questa è tutta di coloro che hanno violato e tradito la volontà espressa più volte dai Muggesani di costituire la Lista civica Muggia che nel pieno rispetto delle decisioni ha presentato Programma e candidati per le prossime elezioni senza accordicchi di alcun tipo con questa politica che ha imposto a Muggia con l'accordo ed il silenzio di tutti i presenti in consiglio comunale (vedersi rassegna stampa e verbali del Comune) l'emergenza che stiamo vivendo.
Questa la nuda e cruda realtà dei fatti, che è nella memoria di tutti, meno ovviamente di chi accecato dalla fazione e dal rancore dedica ogni suo sforzo a combattere noi invece di fare gli interessi della nostra comunità.
Lista civica Muggia.




« PrecedentePagina 1Pagina 2Pagina 3Pagina 4Pagina 5Pagina 6Pagina 7Pagina 8Pagina 9Pagina 10Pagina 11Pagina 12Pagina 13Pagina 14Pagina 15Pagina 16Pagina 17Pagina 18Pagina 19Pagina 20 • Pagina 21 • Pagina 22Pagina 23Pagina 24Pagina 25Pagina 26Pagina 27Pagina 28Pagina 29Pagina 30Pagina 31Pagina 32Pagina 33Pagina 34Pagina 35Pagina 36Pagina 37Pagina 38Pagina 39Pagina 40Pagina 41Pagina 42Pagina 43Pagina 44Pagina 45Pagina 46Pagina 47Pagina 48Pagina 49Pagina 50Pagina 51Pagina 52Pagina 53Pagina 54Pagina 55Pagina 56Pagina 57Pagina 58Pagina 59Pagina 60Pagina 61Pagina 62Pagina 63Pagina 64Pagina 65Pagina 66Pagina 67Pagina 68Pagina 69Pagina 70Pagina 71Pagina 72Pagina 73Pagina 74Pagina 75Pagina 76Pagina 77Pagina 78Pagina 79Pagina 80Pagina 81Pagina 82Pagina 83Pagina 84Pagina 85Pagina 86Pagina 87Pagina 88Pagina 89Pagina 90Pagina 91Pagina 92Pagina 93Pagina 94Pagina 95Pagina 96Pagina 97Pagina 98Pagina 99Pagina 100Pagina 101Pagina 102Pagina 103Pagina 104Pagina 105Pagina 106Pagina 107Pagina 108Pagina 109Pagina 110Pagina 111Pagina 112Pagina 113Pagina 114Pagina 115Pagina 116Pagina 117Pagina 118Pagina 119Pagina 120Pagina 121Pagina 122Pagina 123Pagina 124Pagina 125Pagina 126Pagina 127Pagina 128Pagina 129Pagina 130Pagina 131Pagina 132Pagina 133Pagina 134Pagina 135Pagina 136Pagina 137Pagina 138Pagina 139Pagina 140Pagina 141Pagina 142Pagina 143Pagina 144Pagina 145Pagina 146Pagina 147Pagina 148Pagina 149Pagina 150Pagina 151Pagina 152Pagina 153Pagina 154Pagina 155Pagina 156Pagina 157Pagina 158Pagina 159Pagina 160Pagina 161Pagina 162Pagina 163Pagina 164Pagina 165Pagina 166Pagina 167Pagina 168Pagina 169Pagina 170Pagina 171Pagina 172Pagina 173Pagina 174Pagina 175Pagina 176Pagina 177Pagina 178Pagina 179Pagina 180Pagina 181Pagina 182Pagina 183Pagina 184Pagina 185Pagina 186Pagina 187Pagina 188Pagina 189Pagina 190Pagina 191Pagina 192Pagina 193Pagina 194Pagina 195Pagina 196Pagina 197Pagina 198Pagina 199Pagina 200Pagina 201Pagina 202Pagina 203Pagina 204Pagina 205Pagina 206Pagina 207Pagina 208Pagina 209Pagina 210Pagina 211Pagina 212Pagina 213Pagina 214Pagina 215Pagina 216Pagina 217Pagina 218Pagina 219Pagina 220Pagina 221Pagina 222Pagina 223Pagina 224Pagina 225Pagina 226Pagina 227Pagina 228Pagina 229Pagina 230Pagina 231Pagina 232Pagina 233Pagina 234Pagina 235Pagina 236Pagina 237Pagina 238Pagina 239Pagina 240Pagina 241Pagina 242Pagina 243Pagina 244Pagina 245Pagina 246Pagina 247Pagina 248Pagina 249Pagina 250Pagina 251Pagina 252Pagina 253Pagina 254Pagina 255Pagina 256Pagina 257Pagina 258Pagina 259Pagina 260Pagina 261Pagina 262Pagina 263Pagina 264Pagina 265Pagina 266Pagina 267Pagina 268Pagina 269Pagina 270Pagina 271Pagina 272Pagina 273Pagina 274Pagina 275Pagina 276Pagina 277Pagina 278Pagina 279Pagina 280Pagina 281Pagina 282Pagina 283Pagina 284Pagina 285Pagina 286Pagina 287Pagina 288Pagina 289Pagina 290Pagina 291Pagina 292Pagina 293Pagina 294Pagina 295Pagina 296Pagina 297Pagina 298Pagina 299Pagina 300Pagina 301Pagina 302Pagina 303Pagina 304Pagina 305Pagina 306Pagina 307Pagina 308Pagina 309Pagina 310Pagina 311Pagina 312Pagina 313Pagina 314Pagina 315Pagina 316Pagina 317Pagina 318Pagina 319Pagina 320Pagina 321Pagina 322Pagina 323Pagina 324Pagina 325Pagina 326Pagina 327Pagina 328Pagina 329Pagina 330Pagina 331Pagina 332Pagina 333Pagina 334Pagina 335Pagina 336Pagina 337Pagina 338Pagina 339Pagina 340Pagina 341Pagina 342Pagina 343Pagina 344Pagina 345Pagina 346Pagina 347Pagina 348Pagina 349Pagina 350Pagina 351Pagina 352Pagina 353Pagina 354Pagina 355Pagina 356Pagina 357Pagina 358Pagina 359Pagina 360Prossima »


MeteoSat
Previsioni Oggi Previsioni Domani Previsioni DopoDomani
Copyright © 2005 by Circolo Miani.
Powered by: Kreativamente.3go.it - 30 November, 2021 - 7:15 pm - Visitatori Totali Nr.