Circolo Miani - News Correnti




Home | Notizie | Articoli | Notizie flash | Foto | Video | Collegamenti | Scarica | Sondaggi | Contattaci

'L'Eco della Serva'
Fatti e misfatti della settimana

Laminatoio a caldo e “giornalismo” a freddo.
Le sorprese della censura talvolta sono anche divertenti. ..
(Leggi tutta la notizia)


Notizie Flash

Trieste Verde. A cosa diciamo no!
Dicemmo no alla progettata Centrale a Carbone nel Vallone di Muggia, battaglia vinta..
(Leggi tutta la news)


Contenuti
*Circolo Miani
*Ferriera: le analisi della procura
*Questionario medico Ferriera

Dati Accesso
Accesso Richiesto

Nome:
Pass :

Memorizza Dati

RegistratiPassword Persa?




Circolo Miani » News Correnti » Page 202

Se questo è un Sindaco.

» Inviato da valmaura il 22 October, 2018 alle 1:14 pm

Così come se l’intervistatore è un giornalista. Tristezza, neppure rabbia, ma solo tanta tristezza a vedere ed ascoltare le parole di Roberto Dipiazza a TeleCamberquattro. Ci sono tanti modi per uscire di scena, lui ha scelto il peggiore. La pallida, sbiadita ombra del sindaco che fu nel quinquennio 2001-2006. Sulla questione Ferriera, dove ha fatto ridere mezza Italia con quel memorabile “chiudo in 100 giorni”, chi lo ha ascoltato è rimasto di stucco. Sembravano parole, le sue, che si scambiano due pensionati sulla panchina del Giardino Pubblico, per altro, come Piazzale Rosmini, sempre inquinato a tre anni di distanza, mentre gettano il becchime ai piccioni. L’intervistatore, il responsabile dell’emittente di casa centrodestra, non è riuscito a fargli una domanda ficcante che sia una. Ad esempio che fine hanno fatto i 51.000 euro dei triestini pagati a due avvocati veneti che entro il 31 maggio dovevano consegnare il parere legale sull’AIA alla Ferriera, o sull’operato del consulente del Sindaco sempre sulla Ferriera, pagato anche lui 34.000 euro a due mesi dalla fine del suo mandato, di cui nessuno ha avuto modo di accorgersi. Ci fermiamo qui perché non vogliamo maramaldeggiare: non usiamo, noi, sparare sulla Croce Rossa. Cercasi Sindaco disperatamente per la nostra Trieste (Cosolini escluso). https://www.youtube.com/watch?v=VmoWIG_1-bY


Quando perdi la vista ...

» Inviato da valmaura il 21 October, 2018 alle 3:24 pm

Da due settimane ho avuto un serio problema agli occhi. Insomma avevo quasi perso la vista e pertanto leggere e scrivere mi era divenuto quasi impossibile. Ho resistito fin che ho potuto poi largo al bisturi. Sto lentamente recuperando e pertanto confido di poter riprendere a seguire prestissimo le nostre Pagine. Mi hanno comunque riferito che sul piccolo giornale, come sulle televisioni nulla di serio è apparso e pertanto nulla mi sono perso. Mi dispiace per voi che invece li avete letti e visti. A presto, mi auguro. Maurizio Fogar


Ferriera. Ma guarda che roba.

» Inviato da valmaura il 17 October, 2018 alle 3:08 pm

Fa oramai scompisciare dal ridere l’ottuso comportamento censorio del piccolo giornale, di TeleCamberquattro e della Rai Regionale: quest’ultimo più fastidioso perché i “censori” sono pagati con i nostri soldi del Canone. Nella nota sindacale (CGIL e Cisl) pubblicata e trasmessa esce un riconoscimento non da poco. Ovvero che negli ultimi mesi vì è stato un vistoso calo delle emissioni di rumori (inquinamento acustico) e polveri dalla Ferriera. Va sottolineato quel “negli ultimi mesi o tempi” perché teoricamente la prima AIA (Illy-Cosolini) risale al dicembre 2007 ed i “controlli” l’Arpa li fa dal 2002, assieme al fior fiore di consulenti universitari. Ed allora come mai anche due sigle sindacali confermano che i miglioramenti risalgono agli ultimi mesi? Una domanda che i chihuahua dell’informazione nostrana non si pongono nemmeno. Così come non sfiora minimamente la cervice di Scoccimarro e Fedriga. In realtà lo sanno benissimo da mesi (aprile di quest’anno) e da mesi si ostinano a celarlo ai triestini, e muggesani. Il sensibile calo dell’inquinamento acustico è dovuto alla collaborazione in atto tra Circolo Miani e Servola Respira e la Direzione della Ferriera. L’ultimo sopraluogo nello stabilimento è di pochissimi giorni orsono, e nelle prossime due settimane ci sarà un vero e proprio abbattimento dei rumori restanti. Così come proseguono gli interventi per la sistemazione dell’area dei parchi e dei cumuli con la rimozione delle polveri residue. Sarà poi la volta della verifica del funzionamento degli impianti di aspirazione (Agglomerato, Cokeria ed Altoforno). Ma mi raccomando, guai a farlo sapere all’opinione pubblica. I partiti si potrebbero irritare …. Al contrario di Paris Hilton nella foto. https://www.facebook.com/circolo.miani/photos/a.1497907753813521/2312152592389029/?type=3&theater


Fare piazza pulita all’Ater di Trieste.

» Inviato da valmaura il 15 October, 2018 alle 2:38 pm

Dalla “riforma” Tondo, passando per il duo Serracchiani/Santoro e per finire ora con Fedriga. L’Ater di Trieste che da sola rappresenta la metà del patrimonio di edilizia pubblica, o “popolare” che dir si voglia, della Regione è gestita pessimamente. E stavolta, almeno non solo, non si tratta di scarsità di finanziamenti regionali. In particolare la gestione Ius, commercialista di Cordenons (PN), spedito ai vertici dell’Ater di piazza Foraggi con saldi meriti di Partito (Democratico), già segretario provinciale a Pordenone e tesoriere regionale, e del responsabile dell’ufficio legale Pfeihofer, ha confezionato infortuni su infortuni. Dallo scandalo delle case di via Negri, nuove è già cadenti a pezzi, passando per il nuovo Largo Niccolini, al recente caso degli appartamenti del complesso di via Flavia: nuovi, assegnati e da oltre sei mesi lasciati vuoti e preda del degrado per mancanza dei certificati di abitabilità. Ogni volta l’Ater adduce le stesse scusanti che si possono riassumere in un’unica frase “la colpa è delle ditte vincitrici degli appalti e dei lavori”. NO, la colpa è dei vertici ATER che gestiscono in siffatto modo il denaro pubblico e l’emergenza casa: un aspetto sociale importantissimo per la nostra città. E dell’assoluta mancanza di controlli e verifiche sulle ditte. Ecco oltre a preoccuparsi di piazzare i propri uomini di fiducia ai vertici di Ater, Aziende Sanitarie e via discorrendo, i partiti dovrebbero interessarsi che questi abbiano pure un minimo di competenze e capacità in merito. Intanto prioritario è spedire a casa simili personaggi. Una bella e fresca piazza pulita! Ed un bel “Mi Piace” a questa PAGINA Circolo Miani Facebook. Si segnala la pessima abitudine di Triesteprimailcentrodestra di marchiare foto da loro non prodotte ma prese liberamente sul web e senza citare la fonte. https://www.facebook.com/circolo.miani/photos/pcb.2310846782519610/2310846175853004/?type=3&theater https://www.facebook.com/circolo.miani/photos/pcb.2310846782519610/2310846692519619/?type=3&theater


FERRIERA. Tra il dire e il fare.

» Inviato da valmaura il 10 October, 2018 alle 1:19 pm

In attesa di “tempi migliori”, l’alternativa era tra il correre dietro ai fumosi, e stagionati da venti anni, discorsi dei politici, TUTTI, oppure intervenire sulla realtà cercando di modificarla a tutto beneficio della tutela della salute e della nostra qualità della vita. Certo per praticare questa strada utile e concreta bisogna conoscere come funziona la Ferriera, il suo ciclo produttivo ed i suoi impianti. Lasciamo perdere dunque tutta quella pletora di sigle, di ambientalisti dell’ultima ora, che appunto di questo nulla sanno se non per averlo letto su queste nostre pagine. E non a caso sono quelli che trovano accoglienza tra i politici (dai Cinque Stelle alla Lega) e su stampa e televisioni locali. Perché? Facile, sono utili e funzionali a questo discorso inconcludente del “tirare a campare”. Cominciamo subito dunque con il lasciar perdere quanto dicono Regione e Procura basandosi sui dati Arpa e consulenti vari, e quanto commentano i “politici”. Ne parleremo in altra occasione perché cose da scrivere ce ne sono, eccome. In aprile è iniziato un confronto tra direzione Ferriera (Acciaierie Arvedi e Siderurgica Triestina) da un lato e Servola Respira e Circolo Miani dall’altro. Le ragioni di questa scelta delle due associazioni che per prime, con più forza e da vent’anni hanno sollevato il problema dell’inquinamento prodotto da questo stabilimento, e non solo da questo, sono chiare e semplici. Preso atto che in appunto venti anni Istituzioni, enti di controllo (tutti) e forze politiche vecchie e nuove non erano stati capaci, o forse non avevano voluto che qui le chiacchiere, fiumi di chiacchiere, stanno a zero, di risolvere il problema con la chiusura della Ferriera anche quando c’ erano tutte le condizioni obbiettive, decidere altra destinazione per il sito (Porto), e salvaguardare i posti di lavoro. E preso atto che oggi l’unica a poter chiudere stabilimento od almeno Area a caldo è la nuova proprietà, in attesa di futuri sviluppi dell’area e della logistica portuale in estensione del Porto Franco. Tutto ciò detto Circolo Miani e Servola Respira avevano deciso di intraprendere un percorso non facile né semplice di confronto con i vertici della Ferriera per verificare la possibilità di ridurre nel frattempo, e non in attesa del “sol dell’avvenir”, i danni e disagi percepiti dai triestini e muggesani. Dopo vari sopralluoghi e riunioni, tra i tecnici aziendali e Romano Pezzetta e Maurizio Fogar, dentro e fuori, questa la novità non da poco, la fabbrica, nella riunione di ieri abbiamo tirato un primo bilancio. Grazie a questo lavoro comune si sono già ottenuti alcuni concreti risultati. L’inquinamento acustico è diminuito in maniera significativa e calerà ancora, specie di notte, grazie ad alcune misure in via di attuazione ed a lavori che ditte esterne faranno su alcune fonti di rumore entro due o tre settimane. La situazione delle polveri che si innalzano in condizioni di particolare ventosità dall’area dei cumuli e dai nastri trasportatori verrà risolta con nuovi interventi manutentivi e l’acquisto di nuove macchine operatrici. Il traffico pesante di Tir in uscita ed entrata dalla Ferriera, lato Scalo Legnami, che intasa via Svevo è in attesa di una soluzione con la risposta dell’Autorità portuale alla richiesta avanzata dalla Direzione Ferriera di deviare il traffico pesante direttamente sulla Superstrada attraverso un varco stradale che dia su Rio Primario. E dopo questi primi interventi la collaborazione tra i vertici Ferriera e le due associazioni proseguirà con il passo successivo riguardante la funzionalità degli aspiratori presenti sui vari impianti per captare polveri , fumi e gas. Quando nel 1998 Circolo Miani e Servola Respira denunciarono la insostenibilità della situazione, nel completo silenzio di tutti gli altri, ed i danni che questa causava alla salute ed alla qualità della vita di tantissime persone fuori e dentro la Ferriera, l’impegno era rivolto alla soluzione concreta dei problemi. Oggi, preso atto almeno per ora della situazione è sempre questo impegno ad ispirare la nostra scelta grazie anche alla disponibile collaborazione dimostrata dai vertici aziendali. Caso forse unico in Italia e non solo. Se volete essere aggiornati puntualmente mettete il vostro “Mi Piace” a questa PAGINA (Facebook Circolo Miani) e non solo al Post. Nella foto: Fogar e Pezzetta alla consegna delle 10.300 firme raccolte per le strade e piazze di Trieste in tre mesi dal Circolo Miani, nelle mani dell’allora Presidente del Consiglio regionale Franco Iacop (2015) https://www.facebook.com/circolo.miani/photos/a.1497907753813521/2307727432831545/?type=3&theater



« PrecedentePagina 1Pagina 2Pagina 3Pagina 4Pagina 5Pagina 6Pagina 7Pagina 8Pagina 9Pagina 10Pagina 11Pagina 12Pagina 13Pagina 14Pagina 15Pagina 16Pagina 17Pagina 18Pagina 19Pagina 20Pagina 21Pagina 22Pagina 23Pagina 24Pagina 25Pagina 26Pagina 27Pagina 28Pagina 29Pagina 30Pagina 31Pagina 32Pagina 33Pagina 34Pagina 35Pagina 36Pagina 37Pagina 38Pagina 39Pagina 40Pagina 41Pagina 42Pagina 43Pagina 44Pagina 45Pagina 46Pagina 47Pagina 48Pagina 49Pagina 50Pagina 51Pagina 52Pagina 53Pagina 54Pagina 55Pagina 56Pagina 57Pagina 58Pagina 59Pagina 60Pagina 61Pagina 62Pagina 63Pagina 64Pagina 65Pagina 66Pagina 67Pagina 68Pagina 69Pagina 70Pagina 71Pagina 72Pagina 73Pagina 74Pagina 75Pagina 76Pagina 77Pagina 78Pagina 79Pagina 80Pagina 81Pagina 82Pagina 83Pagina 84Pagina 85Pagina 86Pagina 87Pagina 88Pagina 89Pagina 90Pagina 91Pagina 92Pagina 93Pagina 94Pagina 95Pagina 96Pagina 97Pagina 98Pagina 99Pagina 100Pagina 101Pagina 102Pagina 103Pagina 104Pagina 105Pagina 106Pagina 107Pagina 108Pagina 109Pagina 110Pagina 111Pagina 112Pagina 113Pagina 114Pagina 115Pagina 116Pagina 117Pagina 118Pagina 119Pagina 120Pagina 121Pagina 122Pagina 123Pagina 124Pagina 125Pagina 126Pagina 127Pagina 128Pagina 129Pagina 130Pagina 131Pagina 132Pagina 133Pagina 134Pagina 135Pagina 136Pagina 137Pagina 138Pagina 139Pagina 140Pagina 141Pagina 142Pagina 143Pagina 144Pagina 145Pagina 146Pagina 147Pagina 148Pagina 149Pagina 150Pagina 151Pagina 152Pagina 153Pagina 154Pagina 155Pagina 156Pagina 157Pagina 158Pagina 159Pagina 160Pagina 161Pagina 162Pagina 163Pagina 164Pagina 165Pagina 166Pagina 167Pagina 168Pagina 169Pagina 170Pagina 171Pagina 172Pagina 173Pagina 174Pagina 175Pagina 176Pagina 177Pagina 178Pagina 179Pagina 180Pagina 181Pagina 182Pagina 183Pagina 184Pagina 185Pagina 186Pagina 187Pagina 188Pagina 189Pagina 190Pagina 191Pagina 192Pagina 193Pagina 194Pagina 195Pagina 196Pagina 197Pagina 198Pagina 199Pagina 200Pagina 201 • Pagina 202 • Pagina 203Pagina 204Pagina 205Pagina 206Pagina 207Pagina 208Pagina 209Pagina 210Pagina 211Pagina 212Pagina 213Pagina 214Pagina 215Pagina 216Pagina 217Pagina 218Pagina 219Pagina 220Pagina 221Pagina 222Pagina 223Pagina 224Pagina 225Pagina 226Pagina 227Pagina 228Pagina 229Pagina 230Pagina 231Pagina 232Pagina 233Pagina 234Pagina 235Pagina 236Pagina 237Pagina 238Pagina 239Pagina 240Pagina 241Pagina 242Pagina 243Pagina 244Pagina 245Pagina 246Pagina 247Pagina 248Pagina 249Pagina 250Pagina 251Pagina 252Pagina 253Pagina 254Pagina 255Pagina 256Pagina 257Pagina 258Pagina 259Pagina 260Pagina 261Pagina 262Pagina 263Pagina 264Pagina 265Pagina 266Pagina 267Pagina 268Pagina 269Pagina 270Pagina 271Pagina 272Pagina 273Pagina 274Pagina 275Pagina 276Pagina 277Pagina 278Pagina 279Pagina 280Pagina 281Pagina 282Pagina 283Pagina 284Pagina 285Pagina 286Pagina 287Pagina 288Pagina 289Pagina 290Pagina 291Pagina 292Pagina 293Pagina 294Pagina 295Pagina 296Pagina 297Pagina 298Pagina 299Pagina 300Pagina 301Pagina 302Pagina 303Pagina 304Pagina 305Pagina 306Pagina 307Pagina 308Pagina 309Pagina 310Pagina 311Pagina 312Pagina 313Pagina 314Pagina 315Pagina 316Pagina 317Pagina 318Pagina 319Pagina 320Pagina 321Pagina 322Pagina 323Pagina 324Pagina 325Pagina 326Pagina 327Pagina 328Pagina 329Pagina 330Pagina 331Pagina 332Pagina 333Pagina 334Pagina 335Pagina 336Pagina 337Pagina 338Pagina 339Pagina 340Pagina 341Pagina 342Pagina 343Pagina 344Pagina 345Pagina 346Pagina 347Pagina 348Pagina 349Pagina 350Pagina 351Pagina 352Pagina 353Pagina 354Pagina 355Pagina 356Pagina 357Pagina 358Pagina 359Pagina 360Prossima »


MeteoSat
Previsioni Oggi Previsioni Domani Previsioni DopoDomani
Copyright © 2005 by Circolo Miani.
Powered by: Kreativamente.3go.it - 30 November, 2021 - 7:18 pm - Visitatori Totali Nr.