Circolo Miani - News Correnti




Home | Notizie | Articoli | Notizie flash | Foto | Video | Collegamenti | Scarica | Sondaggi | Contattaci

'L'Eco della Serva'
Fatti e misfatti della settimana

Laminatoio a caldo e “giornalismo” a freddo.
Le sorprese della censura talvolta sono anche divertenti. ..
(Leggi tutta la notizia)


Notizie Flash

Trieste Verde. A cosa diciamo no!
Dicemmo no alla progettata Centrale a Carbone nel Vallone di Muggia, battaglia vinta..
(Leggi tutta la news)


Contenuti
*Circolo Miani
*Ferriera: le analisi della procura
*Questionario medico Ferriera

Dati Accesso
Accesso Richiesto

Nome:
Pass :

Memorizza Dati

Registrati • Password Persa?




Circolo Miani » News Correnti » Page 2

Giorgia Meloni.

» Inviato da valmaura il 12 October, 2021 alle 2:51 pm

“Non conosco la matrice di questa aggressione squadrista” come commento alle violenze accadute a Roma durante le manifestazioni dei No Green pass del 16 ottobre.
E di questo conosce la “matrice”?
Corrado Tremul eletto in Consiglio comunale e Circoscrizionale (Settima) con il suo partito.
Ed a Dipiazza va bene? Anche se ha l'attenuante che Francesco Russo l'ha giΰ perdonato.
Ci scusiamo per la foto che pubblichiamo solo per dovere di cronaca.



Fuori di testa.

» Inviato da valmaura il 12 October, 2021 alle 2:49 pm

“Abbiamo vinto al primo turno da Muggia a Bernalda, da Codogno a Melfi, da Nardς a Villorba”: Matteo Salvini al TG1 del 4 ottobre.
Allora: oltre a Muggia (14.000), Bernalda, comune della Basilicata con 11.894 abitanti, per gli altri quasi tutti poco sopra i 15.000.
Ed il grave θ che un ex Ministro degli Interni non conosca la legge elettorale.
Dal 1993 infatti nei Comuni sotto i 15mila abitanti NON esiste un primo ed un secondo turno, ma il turno UNICO: vince cioθ chi prende un voto in piω degli altri candidati.
Non so per Rocca Cannuccia ma a Muggia se non fosse cosμ il Polidori avrebbe dovuto affrontare il ballottaggio. Confidiamo che Salvini abbia ancora, Morisi escluso, qualche amico sincero che glielo spieghi.



Noi e la CGIL.

» Inviato da valmaura il 10 October, 2021 alle 12:21 pm

Cominciamo da quanto dichiara l'ex segretario provinciale del sindacato sullo sciopero dei portuali contro il GreenPass.
“Pensavo bloccassero il porto per l'aumento delle bollette - scrive Waldi Catalano -, perchι si aspetta una visita specialistica anche oltre un anno, contro i licenziamenti con un sms, contro la vergogna degli stipendi negli appalti e sub appalti. Si vede che nella quotidianitΰ questi problemi sono tutti piω sopportabili.”
Bravo, sembri quasi un nostro collaboratore. Ti accogliamo a braccia aperte.
E poi passiamo ad una di quelle notizie che non fregano ad alcuno.
La povertΰ nascosta con cui conviviamo, nonostante la Barcolana alla Siot, che oltre alla “puzza” porta pure sfiga meteo.
“Una famiglia su cinque, in Regione, θ in stato di disagio economico (un eufemismo per dire miseria). Nel 2020 in Friuli Venezia Giulia i nuclei familiari che hanno presentato una Dichiarazione sostitutiva unica (Dsu) per il calcolo dell'Isee sono stati quasi 154 mila, a cui corrispondono oltre 425 mila residenti (poco piω di un terzo del totale regionale). Lo rende noto il ricercatore dell'Ires Alessandro Russo che ha rielaborato dati Inps. Le famiglie che in Regione presentano una situazione piω critica, con un Isee inferiore ai 6 mila euro annui, costituiscono poco piω di un quinto del totale (il 21,7% nel 2020); tale percentuale sale al 27,3% in provincia di Trieste, che θ la provincia italiana in cui le persone sole evidenziano l'incidenza maggiore (33,6% nel 2020).”
Ma tanto qui la povertΰ non interessa: θ invisibile, non conta nulla anche elettoralmente che si sa i poveri non vanno da tempo a votare.
Uno spritz alla nafta per festeggiare la Barcolana, offre la Siot.



Come desertificare i seggi. Risate a “denti stretti”.

» Inviato da valmaura il 10 October, 2021 alle 12:20 pm

Sentite qua cosa scrivono i due “spin doctor” (?: dottori della spina dorsale?) dei candidati Russo e Dipiazza in lizza per il ballottaggio tra pochi intimi di domenica prossima.
Ambedue, Matteo Russo, fratello “minore” di nome e di fatto, nella foto gli arriva alla spalla, del Francesco, e Vittorio Squeglia della Marra non in Serbelloni Mazzanti Vien dal Mare, per Roberto, hanno una cosa in comune: sono diversamente alti e diversamente dotati di capelli.
La seconda cosa che li unisce θ l'uso della lingua inglese, e tra parentesi troverete le qualifiche professionali in uso a Londra o negli States, tutte rigorosamente in lingua italiana, lμ.
Partiamo da quanto pescato sulla stampa oggi pro Francesco Russo.
“Head of digital brand protection (Responsabile della protezione del marchio digitale) all'interno di Fincantieri, durante una conferenza stampa assieme al fratello Matteo, che gli fa da "campaign manager” (responsabile della campagna). Dichiara il “minore”: “ Martedμ mattina farΰ (Russo) il giro delle osterie di San Giacomo, e risulta che ha il tasso di reach ed engagement (raggiungere il coinvolgimento) piω alto”.
Ne siamo convinti, che il “tasso” sale dopo il giro delle osterie.
Passiamo al lato Dipiazza.
Lo Squeglia, semplifichiamo, dice che “La comunicazione di questa campagna, che sto curando con la collaborazione degli esperti di tutti i partiti della coalizione, θ l'evoluzione di quella del 2016, mai interrotta. Dal primo giorno di insediamento il sindaco ha fatto comunicazione di campagna permanente. Dietro c'θ lo studio approfondito di flusso e analisi dei dati che provengono dalla websfera”, qualunque cosa significhi.
Ma una cosa risulta chiara: ogni atto di Dipiazza dal 2016 al 2021 era teso ad una “campagna (elettorale) permanente”. Interessante confessione che ci aiuta a capire molte cose.
Poi il Russo chiude con la solita balla elettorale: “si schiera con il comitato per la salvaguardia della pineta di Cattinara. «Se eletto farς quanto possibile per preservare ed aumentare quel patrimonio ambientale - queste le parole di Russo - intervenendo per verificare le possibili alternative rispetto all'attuale progetto e alla destinazione finale del Burlo». La mobilitazione del comitato per salvare la pineta di Cattinara θ iniziata piω di un anno fa con una raccolta firme. In quell'area θ prevista la costruzione di un nuovo parcheggio sotterraneo.”
Veramente qui le balle sono piω d'una. La battaglia per salvare la Pineta e mantenere l'ospedale Burlo in via dell'Istria non l'ha iniziata un sedicente comitato, ma il Circolo Miani con Trieste Verde che ha sollevato la notizia e organizzato una affollata manifestazione (300 e piω persone, e non residenti a Cattinara) il 27 giugno del 2020 in piazza Unitΰ davanti al Municipio.
Il progetto di distruzione della Pineta e di ampliamento dell'ospedale con trasferimento del Burlo θ stato ideato dal suo PD e sostenuto dai 5Stelle, con il voto unanime della destra. Dunque che fa? Autocritica e ripensamento, ambedue tardivi quanto purtroppo inutili?
Se questo θ il sistema per recuperare voti alla disperata, allora non ci siamo proprio.
Teodor.



Muggia non θ “l'asilo Mariuccia”.

» Inviato da valmaura il 10 October, 2021 alle 12:18 pm

Parte male la politica muggesana, forse qualcuno dovrebbe ricordare a lorsignori che la campagna elettorale θ finita da una settimana e polemiche pretestuose per inserirsi negli scampoli di quella triestina non giovano al bene della nostra comunitΰ.
Per cui risparmiate ai muggesani inutili bisticci su pagine social e consimili. Le pagine su Facebook vanno e vengono, i problemi della gente purtroppo no.
Mi attendo, da consigliere comunale della Lista civica Muggia, di ascoltare il programma della nuova amministrazione e di valutare la competenza dei nuovi assessori indicati dal Sindaco e poi deciderς come esprimermi.
In un Comune si θ chiamati ad amministrare problemi concreti al solo fine di migliorare la qualitΰ della vita dei cittadini e di tutelarne il benessere di cui la salute θ componente primaria, con particolare attenzione verso le fasce piω deboli e meno garantite della popolazione che non hanno lobbies politiche od economiche a rappresentarle.
Il Comune di Muggia ha purtroppo sottoscritto quel Protocollo d'Intesa che spalanca le porte al progetto della nuova Acciaieria, nonostante i distinguo e le supercazzole sentite in campagna elettorale, la sostanza θ questa. Il Comune, come recita lo Statuto, che dando prova ripetuta di grave analfabetismo istituzionale una galleggiante politica di lungo corso ha negato, vede nel Sindaco (articolo 27 dello Statuto del Comune: …il Sindaco θ responsabile dell'amministrazione dell'Ente. Ha la rappresentanza generale del Comune.”) il suo rappresentante che ha infatti firmato tale documento impegnando cosμ la cittadinanza.
Attendo dunque di ascoltare, senza alcuna prevenzione ideologica ma richiamandomi al rispetto sostanziale e formale della Costituzione, quello che dichiarerΰ il neo Sindaco, ed agirς dunque di conseguenza rispettando appieno il Regolamento del Consiglio comunale e lo Statuto del Comune di Muggia, ed anzi coglierς l'occasione per chiederne l'integrale applicazione nelle parti che riguardano l'effettiva funzionalitΰ del Consiglio e che garantiscono la partecipazione dei cittadini alle scelte del Comune. Il Municipio θ infatti per legge la “casa” dei cittadini che tra l'altro ne sono anche i proprietari fisici.
Maurizio Fogar.




« Precedente • Pagina 1 • Pagina 2 • Pagina 3 • Pagina 4 • Pagina 5 • Pagina 6 • Pagina 7 • Pagina 8 • Pagina 9 • Pagina 10 • Pagina 11 • Pagina 12 • Pagina 13 • Pagina 14 • Pagina 15 • Pagina 16 • Pagina 17 • Pagina 18 • Pagina 19 • Pagina 20 • Pagina 21 • Pagina 22 • Pagina 23 • Pagina 24 • Pagina 25 • Pagina 26 • Pagina 27 • Pagina 28 • Pagina 29 • Pagina 30 • Pagina 31 • Pagina 32 • Pagina 33 • Pagina 34 • Pagina 35 • Pagina 36 • Pagina 37 • Pagina 38 • Pagina 39 • Pagina 40 • Pagina 41 • Pagina 42 • Pagina 43 • Pagina 44 • Pagina 45 • Pagina 46 • Pagina 47 • Pagina 48 • Pagina 49 • Pagina 50 • Pagina 51 • Pagina 52 • Pagina 53 • Pagina 54 • Pagina 55 • Pagina 56 • Pagina 57 • Pagina 58 • Pagina 59 • Pagina 60 • Pagina 61 • Pagina 62 • Pagina 63 • Pagina 64 • Pagina 65 • Pagina 66 • Pagina 67 • Pagina 68 • Pagina 69 • Pagina 70 • Pagina 71 • Pagina 72 • Pagina 73 • Pagina 74 • Pagina 75 • Pagina 76 • Pagina 77 • Pagina 78 • Pagina 79 • Pagina 80 • Pagina 81 • Pagina 82 • Pagina 83 • Pagina 84 • Pagina 85 • Pagina 86 • Pagina 87 • Pagina 88 • Pagina 89 • Pagina 90 • Pagina 91 • Pagina 92 • Pagina 93 • Pagina 94 • Pagina 95 • Pagina 96 • Pagina 97 • Pagina 98 • Pagina 99 • Pagina 100 • Pagina 101 • Pagina 102 • Pagina 103 • Pagina 104 • Pagina 105 • Pagina 106 • Pagina 107 • Pagina 108 • Pagina 109 • Pagina 110 • Pagina 111 • Pagina 112 • Pagina 113 • Pagina 114 • Pagina 115 • Pagina 116 • Pagina 117 • Pagina 118 • Pagina 119 • Pagina 120 • Pagina 121 • Pagina 122 • Pagina 123 • Pagina 124 • Pagina 125 • Pagina 126 • Pagina 127 • Pagina 128 • Pagina 129 • Pagina 130 • Pagina 131 • Pagina 132 • Pagina 133 • Pagina 134 • Pagina 135 • Pagina 136 • Pagina 137 • Pagina 138 • Pagina 139 • Pagina 140 • Pagina 141 • Pagina 142 • Pagina 143 • Pagina 144 • Pagina 145 • Pagina 146 • Pagina 147 • Pagina 148 • Pagina 149 • Pagina 150 • Pagina 151 • Pagina 152 • Pagina 153 • Pagina 154 • Pagina 155 • Pagina 156 • Pagina 157 • Pagina 158 • Pagina 159 • Pagina 160 • Pagina 161 • Pagina 162 • Pagina 163 • Pagina 164 • Pagina 165 • Pagina 166 • Pagina 167 • Pagina 168 • Pagina 169 • Pagina 170 • Pagina 171 • Pagina 172 • Pagina 173 • Pagina 174 • Pagina 175 • Pagina 176 • Pagina 177 • Pagina 178 • Pagina 179 • Pagina 180 • Pagina 181 • Pagina 182 • Pagina 183 • Pagina 184 • Pagina 185 • Pagina 186 • Pagina 187 • Pagina 188 • Pagina 189 • Pagina 190 • Pagina 191 • Pagina 192 • Pagina 193 • Pagina 194 • Pagina 195 • Pagina 196 • Pagina 197 • Pagina 198 • Pagina 199 • Pagina 200 • Pagina 201 • Pagina 202 • Pagina 203 • Pagina 204 • Pagina 205 • Pagina 206 • Pagina 207 • Pagina 208 • Pagina 209 • Pagina 210 • Pagina 211 • Pagina 212 • Pagina 213 • Pagina 214 • Pagina 215 • Pagina 216 • Pagina 217 • Pagina 218 • Pagina 219 • Pagina 220 • Pagina 221 • Pagina 222 • Pagina 223 • Pagina 224 • Pagina 225 • Pagina 226 • Pagina 227 • Pagina 228 • Pagina 229 • Pagina 230 • Pagina 231 • Pagina 232 • Pagina 233 • Pagina 234 • Pagina 235 • Pagina 236 • Pagina 237 • Pagina 238 • Pagina 239 • Pagina 240 • Pagina 241 • Pagina 242 • Pagina 243 • Pagina 244 • Pagina 245 • Pagina 246 • Pagina 247 • Pagina 248 • Pagina 249 • Pagina 250 • Pagina 251 • Pagina 252 • Pagina 253 • Pagina 254 • Pagina 255 • Pagina 256 • Pagina 257 • Pagina 258 • Pagina 259 • Pagina 260 • Pagina 261 • Pagina 262 • Pagina 263 • Pagina 264 • Pagina 265 • Pagina 266 • Pagina 267 • Pagina 268 • Pagina 269 • Pagina 270 • Pagina 271 • Pagina 272 • Pagina 273 • Pagina 274 • Pagina 275 • Pagina 276 • Pagina 277 • Pagina 278 • Pagina 279 • Pagina 280 • Pagina 281 • Pagina 282 • Pagina 283 • Pagina 284 • Pagina 285 • Pagina 286 • Pagina 287 • Pagina 288 • Pagina 289 • Pagina 290 • Pagina 291 • Pagina 292 • Pagina 293 • Pagina 294 • Pagina 295 • Pagina 296 • Pagina 297 • Pagina 298 • Pagina 299 • Pagina 300 • Pagina 301 • Pagina 302 • Pagina 303 • Pagina 304 • Pagina 305 • Pagina 306 • Pagina 307 • Pagina 308 • Pagina 309 • Pagina 310 • Pagina 311 • Pagina 312 • Pagina 313 • Pagina 314 • Pagina 315 • Pagina 316 • Pagina 317 • Pagina 318 • Pagina 319 • Pagina 320 • Pagina 321 • Pagina 322 • Pagina 323 • Pagina 324 • Pagina 325 • Pagina 326 • Pagina 327 • Pagina 328 • Pagina 329 • Pagina 330 • Pagina 331 • Pagina 332 • Pagina 333 • Pagina 334 • Pagina 335 • Pagina 336 • Pagina 337 • Pagina 338 • Pagina 339 • Pagina 340 • Pagina 341 • Pagina 342 • Pagina 343 • Pagina 344 • Pagina 345 • Pagina 346 • Pagina 347 • Pagina 348 • Pagina 349 • Pagina 350 • Pagina 351 • Pagina 352 • Pagina 353 • Prossima »


MeteoSat
Previsioni Oggi Previsioni Domani Previsioni DopoDomani
Copyright © 2005 by Circolo Miani.
Powered by: Kreativamente.3go.it - 18 October, 2021 - 4:29 pm - Visitatori Totali Nr.