Circolo Miani - News Correnti




Home | Notizie | Articoli | Notizie flash | Foto | Video | Collegamenti | Scarica | Sondaggi | Contattaci

'L'Eco della Serva'
Fatti e misfatti della settimana

Laminatoio a caldo e “giornalismo” a freddo.
Le sorprese della censura talvolta sono anche divertenti. ..
(Leggi tutta la notizia)


Notizie Flash

Trieste Verde. A cosa diciamo no!
Dicemmo no alla progettata Centrale a Carbone nel Vallone di Muggia, battaglia vinta..
(Leggi tutta la news)


Contenuti
*Circolo Miani
*Ferriera: le analisi della procura
*Questionario medico Ferriera

Dati Accesso
Accesso Richiesto

Nome:
Pass :

Memorizza Dati

Registrati • Password Persa?




Circolo Miani » News Correnti » Page 194

Comune Trieste. Cattiva amministrazione.

» Inviato da valmaura il 19 June, 2020 alle 12:56 pm

Il Centro Sportivo, con il campo di calcio intitolato a Ferrini, di Ponziana, inaugurato nel 1996, amministrazione comunale Illy, versa da anni in completo degrado causa l’abbandono e l’incuria dell’intera struttura.
La domanda che i cittadini si pongono θ semplice.
Come θ possibile che un impianto, collocato nel cuore di uno dei rioni piω popolosi della nostra cittΰ (Chiarbola-Ponziana), costato fior di quattrini per realizzarlo, a d
istanza di cosμ pochi anni dalla sua inaugurazione sia ora ridotto in queste rovinose condizioni ed inagibile?
Ne deriva implicitamente subito un’altra: ma a Trieste, come ad esempio per Villa Haggincosta, esiste un organo di controllo contabile per i danni causati al bene pubblico dalla negligenza di chi ha responsabilitΰ amministrative?



Salviamo la Pineta !

» Inviato da valmaura il 18 June, 2020 alle 12:46 pm

“Cari” politici, facciamo a capirci.
Il Burlo a Cattinara. Cemento al posto dei Pini.

Intanto precisiamo che le virgolette attorno al Cari stanno a significare i soldoni che i politici incassano, senza fare quasi nulla per guadagnarseli: ed un tanto vale per chi sta al governo come per chi sta, ci viene da sorridere ad usare questo termine, all'opposizione, almeno a Trieste e nel Friuli Venezia Giulia.
Ora un recente commento ci ricorda che proprio dove sorge l'attuale Pineta di Cattinara, simile a quella di Barcola, verrΰ costruito il nuovo Ospedale pediatrico Burlo Garofalo.
Vorremmo tanto che non fosse vero ma temiamo invece che lo sia, a dimostrazione di come anche noi siamo talvolta disattenti nel non accorgersene prima.
Ora se la transennatura dell'intera area verde dove sorge la Pineta con annesso divieto di accesso sembra confermare le piω cupe previsioni, allora questi che ci sgovernano in cittΰ e regione si sono bevuti il cervello o peggio.
Mille volte mille aveva ragione lo scomparso commendator Primo Rovis, per anni corteggiato, munto ed uccellato da questa politica, quando si batteva contro il trasferimento del Burlo dalla sua sede storica ed attuale in via dell'Istria in quel di Cattinara.
Ma, diciamo noi, avevate sventrato e vuotato, verde per primo e compreso, l'area enorme dell'ex ospedale Infettivi della Maddalena, che arriva dirimpetto al Burlo. Avete lasciato che imprenditori privati, ai quali qualunque persona sana di mente non affiderebbe la propria “cicca” usata, rilevassero l'area che poi per anni si θ trasformata nella Palude Trieste, zona protetta per zanzare, pappataci ed affini, ed avete comunque deciso di procedere con l'infausto trasferimento, mettendo in preventivo una spesa per costruirlo ex novo ben piω alta di quanto occorrerebbe per ingrandirlo e dotarlo delle ultime tecnologie necessarie.
Bastava bypassare sotto o sopra, come l'attuale ciclopedonale, ed avevate tutti gli spazi dell'ex Maddalena a disposizione, parcheggi compresi.
Ora si viene a scoprire, e la colpa θ anche nostra per non averlo veduto prima, che la nuova sede sarΰ edificata al posto di un bellissimo bosco di conifere che separa l'Ospedale dalla Cardiologia a Cattinara.
Cemento al posto dei Pini.
Voi dovete andarvene, magari dopo aver risarcito la nostra comunitΰ di tutti i danni che ci avete causato. Altro che “ovovia”: sparite al piω presto od al piω tardi nell'aprile del prossimo anno ci penseranno i Triestini, e noi saremo ancora una volta in prima fila a cominciare da
sabato 27 giugno in Piazza Unitΰ, lato Municipio, a partire dalle ore 10.30 (Moratoria 5G Comune di Trieste, Piω alberi e meno antenne, Risanare e potenziare giardini ed aree verdi).
Non θ una promessa, θ un impegno !




Piω antenne e meno alberi

» Inviato da valmaura il 17 June, 2020 alle 12:59 pm

Che succede alla pineta di Cattinara?

Alcuni gentili lettori, che ringraziamo, ci hanno inviato delle foto inquietanti.
Dal Monte Cocusso che ha visto tagliare i pochi alberi rimasti, ma in cambio si trova due megaripetitori sul groppone, a SottoLongera che battezza una nuova antenna gigante, al Carso che si trova montato su due piedi un altro ripetitore.

Poi si arriva alla Pineta che dall'Ospedale di Cattinara fiancheggia la strada che conduce alla Cardiologia. E' stata tutta recintata con divieto di accesso, forse preludio alla sua scomparsa?
Se qualcuno aveva qualche dubbio, queste foto forse lo sciolgono, sul partecipare
all'Assemblea cittadina di sabato 27 giugno, dalle ore 10.30 alle 12.30, in Piazza Unitΰ lato Municipio.
Hanno fatto un deserto e l'hanno chiamato futuro.




Antenne nuove e potenziate.

» Inviato da valmaura il 16 June, 2020 alle 12:32 pm

A San Giacomo in 100 metri non si fanno mancare nulla.

Incredibile, una concentrazione di ripetitori ed antenne in cosμ poco spazio raramente era capitato di vedere come attorno a Campo San Giacomo, dall’inizio di via dell’Istria a quello di via San Marco.
Ed i due impianti piω grandi incombono l’uno sul Ricreatorio comunale Pitteri e le adiacenti scuole ed il secondo sull’Oratorio parrocchiale, con perfetta par condicio sacra e profana.

Ovviamente suscitando apprensioni e proteste di genitori ed operatori.
Per ora servono le utenze 4G/3G ma se non si interviene subito saranno destinate ad ospitare, come ha piω volte precisato l’Arpa FVG, le strumentazioni 5G.
Ed il Comune di Trieste invece continua a non decidere nonostante due richieste formali inviate in questi mesi dal legale del Circolo Miani. Per questo e solo per questo abbiamo operato come qualunque amministratore di buonsenso dovrebbe fare, ovvero tutelare come Costituzione impone salute ed ambiente, spedendo appunto tramite uno studio legale due richieste formali di Moratoria 5G per il territorio comunale ed una terza richiesta legale di immediato accesso agli atti, ancora senza risposta ad un mese di distanza, per l'improvvisa messe di nuovi ripetitori ed antenne fiorite o rifiorite in cittΰ.
E sabato 27 giugno puς essere l’occasione giusta per svegliarlo dal letargo, oltre a sollecitarlo sugli altri importanti punti all’ordine del giorno dell’Assemblea.
Certo Sabato 27 giugno potrete trovare un ventaglio di scuse per non venire a partire dalle ore 10.30 in Piazza Unitΰ lato Municipio all’Assemblea cittadina, avete solo l’imbarazzo della scelta, ora, in futuro non sappiamo.
MORATORIA 5G Comune Trieste.
Attendere ora per non piangere poi !
MENO ANTENNE PIU’ ALBERI
Piano regolatore comunale per ripetitori ed antenne
(lontano da ospedali, scuole e zone densamente abitate)
BONIFICA E RECUPERO GIARDINI ED AREE VERDI
A tutela della nostra salute e qualitΰ della vita.
SABATO 27 GIUGNO
Dalle ore 10.30 alle ore 12.30
PIAZZA UNITA’ (lato Municipio)
ASSEMBLEA CITTADINA

Per la impressionante galleria fotografica Facebook Circolo Miani.




5G. Pulirsi il deretano.

» Inviato da valmaura il 15 June, 2020 alle 3:27 pm

Comprendiamo, ma perchθ dovremmo poi, che gli studi in Lettere Moderne e Storia servono solo a pulirsi il fondoschiena.
Ma da oggi abbiamo deciso di “pulire” noi da questa Pagina alcune persone che la usano solo per provocare ed insultare. Non crediamo che lo facciano per un tornaconto personale, ovvero per soldi o benefit, per un motivo semplicissimo: chi paga ed assolda sa benissimo calcolare il valore dei soggetti che arruola, e questi, ai suoi occhi, non valgono nemmeno il costo di un caffθ, ma al banco.
Ma non possiamo passare ore a rispondere a commenti di questi decerebrati che non leggono, e se leggono non capiscono il contenuto dei nostri articoli, e pure pretendono di polemizzare con noi su cose che loro ci mettono in bocca.
Esempio lampante θ la questione “moratoria 5G” ed antenne. Partiamo dalla seconda: c'θ un pigmeo microcefalo che ci accusa ripetutamente di “fake news” sostenendo che la foto sotto “θ vecchia di almeno due anni mentre noi la spacciamo per nuova”, e questo dopo che in una prima risposta lo avevamo invitato ad informarsi scorrendo con il mouse, troppa fatica e sudore, indietro sulla pagina per vedersi il servizio dedicato il 7 aprile 2020 dal titolo “Che succede a Coloncovez?” dove comparivano le foto scattate mentre costruivano il ripetitore “vecchio di almeno due anni”.
Fatica, la nostra, sprecata e visto che il poveruomo persisteva lo abbiamo “pulito” dalla Pagina.
Poi arriva il 5G. Abbiamo scritto e riscritto a partire dall'ottobre 2019 che non siamo contrari a prescindere a questa nuova tecnologia che a sentire chi la propaganda ci farebbe scaricare in un amen le quasi quattro ore di “Via col vento” senza aggravare di un nanogrammo la memoria dei nostri aggegi, oppure permetterebbe ai pornopatiti di scaricare tutta la produzione filmica di Rocco Siffredi prima ancora di avere il tempo di aprirsi la patta. Semplicemente desideriamo avere ANTE la rassicurazione provata “al di lΰ di ogni ragionevole dubbio” che tale 5G non arreca neppure il piω lontano disturbo alla nostra salute ed al nostro ambiente.
Ed abbiamo pure scritto che vedendo la questione non dal lato tecnico-scientifico ma da quello della responsabilitΰ pubblica, non pensavamo nemmeno di passare 48 su 24 ore al giorno a visionare e leggere la trilionata di video e documenti di cui quotidianamente siamo inondati.
Il punto θ molto semplice: esiste oggi questa certezza scientificamente provata della assoluta innocuitΰ della nuova tecnologia? In un momento in cui i tribunali italiani cominciano ad emettere condanne per i danni alla salute causati dall'esposizione alle attuali metodologie in uso (4/3G), ed in cui Unione Europea, Stati, Regioni e Comuni ne bandiscono la “sperimentazione” dai loro territori od invitano alla “massima precauzione”?
Essendo la risposta scontata: ovvero un NO grande come una casa, le dispute tra scienziati pro o contro ci lasciano pertanto indifferenti, figurarsi dunque gli ultimi epigoni locali della catena che vengono ad accusarci di “strumentalizzazione” e di “ignoranza” in casa nostra. Pertanto vai con le pulizie.
Per questo e solo per questo abbiamo operato come qualunque amministratore di buonsenso dovrebbe fare, ovvero tutelare come Costituzione impone salute ed ambiente, spedendo tramite uno studio legale due richieste formali di Moratoria 5G per il territorio comunale ed una terza richiesta legale di immediato accesso agli atti, ancora senza risposta ad un mese di distanza, per l'improvvisa messe di nuovi ripetitori ed antenne fiorite o rifiorite in cittΰ.
Il tutto con buona pace degli utili idioti.




« Precedente • Pagina 1 • Pagina 2 • Pagina 3 • Pagina 4 • Pagina 5 • Pagina 6 • Pagina 7 • Pagina 8 • Pagina 9 • Pagina 10 • Pagina 11 • Pagina 12 • Pagina 13 • Pagina 14 • Pagina 15 • Pagina 16 • Pagina 17 • Pagina 18 • Pagina 19 • Pagina 20 • Pagina 21 • Pagina 22 • Pagina 23 • Pagina 24 • Pagina 25 • Pagina 26 • Pagina 27 • Pagina 28 • Pagina 29 • Pagina 30 • Pagina 31 • Pagina 32 • Pagina 33 • Pagina 34 • Pagina 35 • Pagina 36 • Pagina 37 • Pagina 38 • Pagina 39 • Pagina 40 • Pagina 41 • Pagina 42 • Pagina 43 • Pagina 44 • Pagina 45 • Pagina 46 • Pagina 47 • Pagina 48 • Pagina 49 • Pagina 50 • Pagina 51 • Pagina 52 • Pagina 53 • Pagina 54 • Pagina 55 • Pagina 56 • Pagina 57 • Pagina 58 • Pagina 59 • Pagina 60 • Pagina 61 • Pagina 62 • Pagina 63 • Pagina 64 • Pagina 65 • Pagina 66 • Pagina 67 • Pagina 68 • Pagina 69 • Pagina 70 • Pagina 71 • Pagina 72 • Pagina 73 • Pagina 74 • Pagina 75 • Pagina 76 • Pagina 77 • Pagina 78 • Pagina 79 • Pagina 80 • Pagina 81 • Pagina 82 • Pagina 83 • Pagina 84 • Pagina 85 • Pagina 86 • Pagina 87 • Pagina 88 • Pagina 89 • Pagina 90 • Pagina 91 • Pagina 92 • Pagina 93 • Pagina 94 • Pagina 95 • Pagina 96 • Pagina 97 • Pagina 98 • Pagina 99 • Pagina 100 • Pagina 101 • Pagina 102 • Pagina 103 • Pagina 104 • Pagina 105 • Pagina 106 • Pagina 107 • Pagina 108 • Pagina 109 • Pagina 110 • Pagina 111 • Pagina 112 • Pagina 113 • Pagina 114 • Pagina 115 • Pagina 116 • Pagina 117 • Pagina 118 • Pagina 119 • Pagina 120 • Pagina 121 • Pagina 122 • Pagina 123 • Pagina 124 • Pagina 125 • Pagina 126 • Pagina 127 • Pagina 128 • Pagina 129 • Pagina 130 • Pagina 131 • Pagina 132 • Pagina 133 • Pagina 134 • Pagina 135 • Pagina 136 • Pagina 137 • Pagina 138 • Pagina 139 • Pagina 140 • Pagina 141 • Pagina 142 • Pagina 143 • Pagina 144 • Pagina 145 • Pagina 146 • Pagina 147 • Pagina 148 • Pagina 149 • Pagina 150 • Pagina 151 • Pagina 152 • Pagina 153 • Pagina 154 • Pagina 155 • Pagina 156 • Pagina 157 • Pagina 158 • Pagina 159 • Pagina 160 • Pagina 161 • Pagina 162 • Pagina 163 • Pagina 164 • Pagina 165 • Pagina 166 • Pagina 167 • Pagina 168 • Pagina 169 • Pagina 170 • Pagina 171 • Pagina 172 • Pagina 173 • Pagina 174 • Pagina 175 • Pagina 176 • Pagina 177 • Pagina 178 • Pagina 179 • Pagina 180 • Pagina 181 • Pagina 182 • Pagina 183 • Pagina 184 • Pagina 185 • Pagina 186 • Pagina 187 • Pagina 188 • Pagina 189 • Pagina 190 • Pagina 191 • Pagina 192 • Pagina 193 • Pagina 194 • Pagina 195 • Pagina 196 • Pagina 197 • Pagina 198 • Pagina 199 • Pagina 200 • Pagina 201 • Pagina 202 • Pagina 203 • Pagina 204 • Pagina 205 • Pagina 206 • Pagina 207 • Pagina 208 • Pagina 209 • Pagina 210 • Pagina 211 • Pagina 212 • Pagina 213 • Pagina 214 • Pagina 215 • Pagina 216 • Pagina 217 • Pagina 218 • Pagina 219 • Pagina 220 • Pagina 221 • Pagina 222 • Pagina 223 • Pagina 224 • Pagina 225 • Pagina 226 • Pagina 227 • Pagina 228 • Pagina 229 • Pagina 230 • Pagina 231 • Pagina 232 • Pagina 233 • Pagina 234 • Pagina 235 • Pagina 236 • Pagina 237 • Pagina 238 • Pagina 239 • Pagina 240 • Pagina 241 • Pagina 242 • Pagina 243 • Pagina 244 • Pagina 245 • Pagina 246 • Pagina 247 • Pagina 248 • Pagina 249 • Pagina 250 • Pagina 251 • Pagina 252 • Pagina 253 • Pagina 254 • Pagina 255 • Pagina 256 • Pagina 257 • Pagina 258 • Pagina 259 • Pagina 260 • Pagina 261 • Pagina 262 • Pagina 263 • Pagina 264 • Pagina 265 • Pagina 266 • Pagina 267 • Pagina 268 • Pagina 269 • Pagina 270 • Pagina 271 • Pagina 272 • Pagina 273 • Pagina 274 • Pagina 275 • Pagina 276 • Pagina 277 • Pagina 278 • Pagina 279 • Pagina 280 • Pagina 281 • Pagina 282 • Pagina 283 • Pagina 284 • Pagina 285 • Pagina 286 • Pagina 287 • Pagina 288 • Pagina 289 • Pagina 290 • Pagina 291 • Pagina 292 • Pagina 293 • Pagina 294 • Pagina 295 • Pagina 296 • Pagina 297 • Pagina 298 • Pagina 299 • Pagina 300 • Pagina 301 • Pagina 302 • Pagina 303 • Pagina 304 • Pagina 305 • Pagina 306 • Pagina 307 • Pagina 308 • Pagina 309 • Pagina 310 • Pagina 311 • Pagina 312 • Pagina 313 • Pagina 314 • Pagina 315 • Pagina 316 • Pagina 317 • Pagina 318 • Pagina 319 • Pagina 320 • Pagina 321 • Pagina 322 • Pagina 323 • Pagina 324 • Pagina 325 • Pagina 326 • Pagina 327 • Pagina 328 • Pagina 329 • Pagina 330 • Pagina 331 • Pagina 332 • Pagina 333 • Pagina 334 • Pagina 335 • Pagina 336 • Pagina 337 • Pagina 338 • Pagina 339 • Pagina 340 • Pagina 341 • Pagina 342 • Pagina 343 • Pagina 344 • Pagina 345 • Pagina 346 • Pagina 347 • Pagina 348 • Pagina 349 • Pagina 350 • Pagina 351 • Pagina 352 • Pagina 353 • Pagina 354 • Pagina 355 • Pagina 356 • Pagina 357 • Pagina 358 • Pagina 359 • Pagina 360 • Pagina 361 • Pagina 362 • Pagina 363 • Pagina 364 • Pagina 365 • Pagina 366 • Pagina 367 • Pagina 368 • Pagina 369 • Pagina 370 • Pagina 371 • Pagina 372 • Pagina 373 • Pagina 374 • Pagina 375 • Pagina 376 • Pagina 377 • Pagina 378 • Pagina 379 • Pagina 380 • Pagina 381 • Pagina 382 • Pagina 383 • Pagina 384 • Pagina 385 • Pagina 386 • Pagina 387 • Pagina 388 • Pagina 389 • Pagina 390 • Pagina 391 • Pagina 392 • Pagina 393 • Pagina 394 • Pagina 395 • Pagina 396 • Pagina 397 • Pagina 398 • Pagina 399 • Pagina 400 • Pagina 401 • Pagina 402 • Pagina 403 • Pagina 404 • Pagina 405 • Pagina 406 • Pagina 407 • Pagina 408 • Pagina 409 • Pagina 410 • Pagina 411 • Pagina 412 • Pagina 413 • Pagina 414 • Pagina 415 • Pagina 416 • Pagina 417 • Pagina 418 • Pagina 419 • Pagina 420 • Pagina 421 • Pagina 422 • Pagina 423 • Pagina 424 • Pagina 425 • Pagina 426 • Pagina 427 • Pagina 428 • Pagina 429 • Prossima »


MeteoSat
Previsioni Oggi Previsioni Domani Previsioni DopoDomani
Copyright © 2005 by Circolo Miani.
Powered by: Kreativamente.3go.it - 26 February, 2024 - 12:58 am - Visitatori Totali Nr.